Me

Rapina shock in casa del calciatore Alvaro Morata: la moglie e i figli piccoli soli con i malviventi

Immagine di copertina
alvaro morata e famiglia

Alvaro Morata ladri – Terrore per la famiglia Morata che ha subito una rapina in casa a Madrid. Il calciatore in forza all’Atletico Madrid era all’estero perché impegnato con la Nazionale per una partita alle isole Far Oer.

I malviventi si sono trovati faccia a faccia con la moglie, l’influencer italiana Alice Campello, e i due figli di pochi mesi, Alessandro e Leonardo. Momenti di vero e proprio shock per la 24enne di Mestre che si è trovata ad affrontare da sola il furto.

I ladri hanno portato via oggetti di valore e ricordi della coppia senza, per fortuna, aggredire fisicamente i familiari del calciatore spagnolo. La polizia, una volta avvisata, ha raggiunto in poco tempo la casa Mirasierra ma i delinquenti si erano già dileguati.

L’attaccante, ex Real Madrid e Juventus, è stato informato di quanto accaduto solo dopo l’intervento delle forze dell’ordine.

“Sono ancora sconvolta e penso che rimarrò impaurita ancora per molto tempo. Penso che questa sia una di quelle cose che non si dimenticano facilmente, una di quelle cose che ti fa rendere conto di quanto valga l’amore è la vita”, ha spiegato la signora Morata in un lungo post su Instagram.

“Sapere di avere i tuoi figli in casa e pensare che possano toccarli o fargli qualcosa è davvero un emozione inspiegabile… Per fortuna stiamo tutti bene e sarebbe potuta andare molto peggio. Mi hanno rubato tanti ricordi ma è passato. Adesso proverò a non pensarci e pensare alla nostra famiglia per cercare di dimenticare. Vi mando un bacio enorme e vi ringrazio per questi messaggi”.

Alvaro Morata ladri

Alvaro Morata ladri
Credits: Alice Campello Instagram

Ivrea, tabaccaio uccide ladro: è indagato per eccesso di legittima difesa. Salvini: “Totale solidarietà”

Roma, spara a ladro 16enne. Salvini: “Se non avesse fatto il rapinatore starebbe bene a guardare Ballando con le Stelle”