Me

Due navi da guerra Usa e Russia rischiano collisione nel Mar Cinese

Mar Cinese navi guerra collisione – La Marina militare degli Stati Uniti ha rilasciato un video il 7 giugno in cui si vedono due navi da guerra, una americana e l’altra russa, sul punto di scontrarsi nelle acque del Mar Cinese meridionale.

Un incrociatore missilistico americano e un cacciatorpediniere russo si sono avvicinati pericolosamente e sono arrivati a una distanza tra i 15 e i 50 metri l’uno dall’altro.

I governi delle due nazioni si sono lanciati accuse reciproche: gli Stati Uniti hanno affermato che la nave russa avrebbe condotto manovre non sicure e di essere stati costretti a compiere operazioni di emergenza per evitare la collisione.

Accuse che la Russia ha rimandato al mittente, dando invece la colpa di quanto accaduto alla Marina militare americana: le due navi stavano percorrendo una rotta parallela, hanno fatto sapere fonti russe, quando l’incrociatore statunitense avrebbe virato pericolosamente in direzione della nave russa.

Il comando della Flotta russa del Pacifico ha presentato una protesta formale per denunciare il comportamento della nave americana.

Le imbarcazioni che hanno rischiato la collisione sono l’incrociatore lanciamissili “Uss Chancellorsville”, in missione per la prima volta nel golfo Persico nel 1991 in supporto dell’operazione Desert Storm, e il cacciatorpediniere anti-sottomarini “Admiral Vinogradov”, varato nel 1987 ed entrato a parte della flotta del Pacifico russa.