Me

Sondaggi: la Lega vola dopo le europee, ora è al 36%. Continua il crollo del M5s

Immagine di copertina
Matteo Salvini

Ultimi sondaggi oggi 3 giugno | Governo news Salvini

ULTIMI SONDAGGI OGGI 3 GIUGNO | La Lega – Secondo un sondaggio dell’istituto Winpoll, la Lega continua a guadagnare voti anche dopo le elezioni europee.

Lo scorso 26 maggio il Carroccio ha raggiunto un risultato storico, ottenendo il 34 per cento dei consensi e raddoppiando di fatto i voti presi alle politiche del 4 marzo 2018.

Ma secondo le ultime rilevazioni, dopo le europee la Lega starebbe ulteriormente crescendo.

Winpoll attesta il consenso del partito di Matteo Salvini al 36,6 per cento, due punti e mezzo in più rispetto al 26 maggio.

Il Carroccio, insomma, viaggerebbe spedito verso un clamoroso 40 per cento dei voti. I 9 milioni di voti presi alle europee possono costituire solo un inizio, quindi, per Salvini e i suoi.

Elezioni Europee a Roma: primo il PD, M5S terzo e le periferie votano Lega

Ultimi sondaggi oggi 3 giugno | Il Partito Democratico – Winpoll registra una salita anche del Partito Democratico, ma molto più lieve rispetto a quella della Lega. Il partito di Nicola Zingaretti sale di un punto, al 23,8 per cento rispetto al 22,7 dello scorso 26 maggio.

Secondo l’istituto demoscopico, il Pd beneficia in particolare dell’emorragia di voti di Forza Italia. Sarebbero gli elettori forzisti a spostarsi verso i dem. Appare evidente però come al Partito Democratico non basti recuperare i voti dei delusi da Berlusconi.

Il Pd deve attingere anche da altri partiti, Lega e Cinque Stelle in primis, se vuole ambire a tornare maggioritario nel paese.

Crisi all’interno di M5s: Di Maio confermato leader dal voto su Rousseau

Ultimi sondaggi oggi 3 giugno | Il Movimento Cinque Stelle – Ben più amari sono però i dati che riguardano il Movimento Cinque Stelle. Nonostante la riconferma di Di Maio come leader e le dichiarazioni battagliere di molti esponenti di punta, i pentastellati non sembrano riuscire ad arrestare l’emorragia di consensi.

Il dato delle europee è stato molto negativo (17,1 per cento), ma sembra destinato a scendere ulteriormente. I grillini sono infatti attestati, al momento, al 16,5 per cento dei voti.

> Qui i sondaggi del 2 giugno