Me

Il giorno dopo il discorso di Conte: governo alla prova del nove

Immagine di copertina

Governo news 4 giugno | Ultime notizie governo | Salvini | Di Maio | Conte | Crisi governo

GOVERNO NEWS 4 GIUGNO – Dopo giorni di tensione si attende la reazione del mondo politico e dei mercati al discorso tenuto ieri, 3 giugno, dal premier Giuseppe Conte.

Governo news: Qui tutti gli ultimi articoli sul governo

Discorso Conte – Il presidente del Consiglio ha richiamato all’ordine gli alleati di Governo e ha chiesto a Matteo Salvini e a Luigi Di Maio di decidere se vogliono continuare a lavorare insieme o andare a nuove elezioni (Qui il discorso integrale).

Cosa ha detto il premier Conte nel suo atteso discorso, punto per punto

Secondo Conte, per poter proseguire con il lavoro di Governo è necessario raggiungere “una leale collaborazione” tra gli alleati, ricordando che “ciascun ministro si deve interessare solo alla sua materia di competenza”.

Poi il vero e proprio ultimatum: “Se non ci fosse una chiara assunzione di responsabilità rimetterò il mio incarico nelle mani del presidente della Repubblica”.

Una frecciatina è stata anche indirizzata verso l’uso eccessivo che i due alleati fanno dei giornali e ancora più dei social, diventato vero teatro di scontro tra Di Maio e Salvini.

Salvini news

Un messaggio che è stato immediatamente disatteso dal ministro dell’Interno, che ha risposto alla richiesta del premier proprio su Facebook.

“Noi non abbiamo mai smesso di lavorare, evitando di rispondere a polemiche e anche insulti, e gli italiani ce lo hanno riconosciuto con 9 milioni di voti domenica (…) L’Italia dei Sì è la strada giusta”.

Salvini va in diretta Facebook mentre parla Conte. E gli risponde

“Flat Tax e taglio delle tasse, riforma della giustizia, Decreto Sicurezza Bis, autonomia regionale, rilancio degli investimenti, revisione dei vincoli europei e superamento dell’austerità e della precarietà, apertura di tutti i cantieri fermi: noi siamo pronti, vogliamo andare avanti e non abbiamo tempo da perdere, la Lega c’è”.

Di Maio news

Sempre tramite social è arrivata la risposta di Luigi Di Maio. “Il Movimento 5 Stelle è la prima forza politica di maggioranza e ha sempre sostenuto questo Governo. Lo abbiamo sempre fatto lealmente e crediamo che ci sia ancora tanto da fare e soprattutto un contratto da rispettare.

Noi siamo leali, vogliamo metterci subito al lavoro e crediamo che i fatti siano la migliore risposta in questo momento”, scrive il leader dei 5 Stelle.

“Ci sono due cose importanti dal punto di vista umano: chiedo finiscano gli attacchi ai ministri del Movimento 5 Stelle, rispettando il lavoro di ognuno e, siccome nel contratto c’è ancora tantissimo da fare, non è certamente il momento per proporre temi divisivi mai condivisi fuori dal contratto.

Questa è l’unica maggioranza possibile e che può servire meglio il Paese. Andiamo avanti con lealtà e coerenza. Dobbiamo cambiare ancora tante cose”.

Governo news | I mercati 

Il discorso del premier Conte si è concentrato anche sugli effetti che l’attuale clima politico hanno avuto sui mercati.

“Dobbiamo tenere in ordine i conti non solo per rispettare le regole europee, ma anche perché siamo esposti alla fiducia degli investitori e per questo servono parole chiare e univoche da parte delle forze di maggioranza”.

Negli ultimi giorni lo spread ha continuato a salire, fino a toccare il 3 giugno i 290 punti base.