Me

Il 2 giugno 2019 è la Festa della Repubblica: ecco tutto quello che c’è da sapere

Immagine di copertina
Festa della Repubblica 2019

2 giugno 2019 | Festa della Repubblica | Programma completo | Parata | Meteo | Strade chiuse | Perché si festeggia

2 giugno 2019 – Aggiornamento 2 giugno – Ci siamo, oggi domenica 2 giugno si celebra la Festa della Repubblica, l‘anniversario dello storico referendum tenutosi nel 1946 con cui i cittadini italiani scelsero di abolire la monarchia in favore della Repubblica.

Per l’occasione votarono anche le donne: fu quindi la prima volta nella storia italiana in cui si svolsero delle votazioni a suffragio universale. I risultati del referendum vennero resi noti il 18 giugno 1946 e quel giorno la Corte di Cassazione proclamò ufficialmente la nascita della Repubblica Italiana.

A favore del sistema repubblicano si espressero 12.718.641 italiani mentre per la monarchia 10.718.502 (le schede nulle o bianche furono invece 1.498.136).

Anche quest’anno Roma, in quanto capitale, ospiterà la tradizionale parata lungo via dei Fori Imperiali e proprio in queste ore è stato diffuso il calendario delle celebrazioni ufficiali che si terranno all’Altare della Patria e al Quirinale.

La cerimonia per la Festa della Repubblica inizierà., come di consueto, alle ore 9.15 di sabato 2 giugno all’Altare della Patria dove il presidente della Repubblica Sergio Mattarella deporrà una corona di alloro alla presenza delle massime cariche dello Stato.

2 giugno, perché si festeggia la Festa della Repubblica

2 giugno 2019 | Programma

Anche quest’anno il programma dei festeggiamenti ufficiali per la Festa della Repubblica è ricco di eventi. Sabato, 1 giugno, in piazza del Quirinale alle ore 15.00 ci sarà il Cambio solenne della Guardia d’Onore da parte del Reggimento Corazzieri a cavallo con la Fanfara del IV Reggimento Carabinieri a cavallo.

Alle ore 17.50 al Palazzo del Quirinale si terrà il Concerto dell’Orchestra Giovanile Italiana diretta dal M° Marco Angius in onore del Corpo Diplomatico accreditato presso lo Stato Italiano.

Si proseguirà alle ore 19.00 al Quirinale con il tradizionale incontro nei Giardini. Il giorno dopo, 2 giugno, alle ore 9.15 sarà deposta una corona di alloro sulla Tomba del Milite Ignoto all’Altare della Patria.

Lungo via dei Fori Imperiali, prevista per le ore 10.00, la celebre Rivista Militare. A seguire ai Giardini del Quirinale, dalle ore 15.00 alle ore 19.00, si esibiranno i complessi bandistici della Marina Militare, della Guardia di Finanza, della Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri, dell’Esercito Italiano e dell’Aeronautica Militare.

Verranno eseguiti brani da concerto originale per banda, arrangiamenti di brani dal repertorio classico e colonne sonore.

Di seguito la nota ufficiale diffusa dalla Presidenza della Repubblica:

  • Sabato 1 giugno
    Piazza del Quirinale, ore 15.00 – Cambio solenne della Guardia d’Onore da parte del Reggimento Corazzieri a cavallo con la Fanfara del IV Reggimento Carabinieri a cavallo.
    Palazzo del Quirinale, ore 18.00 – “Concerto per la Repubblica” dell’Orchestra e del Coro dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia diretti dal Maestro Antonio Pappano, in onore del Corpo Diplomatico accreditato presso lo Stato Italiano;
    Palazzo del Quirinale, ore 19.00 – Tradizionale incontro nei Giardini del Quirinale.
  • Domenica 2 giugno
    Altare della Patria, ore 9.15 – Deposizione di una corona di alloro sulla Tomba del Milite Ignoto;
    Fori Imperiali, ore 10.00 – Rivista Militare;
    Giardini del Quirinale, dalle ore 15.00 alle ore 19.00 – In concomitanza con l’apertura al pubblico (senza necessità di prenotazione), i complessi bandistici dell’Aeronautica Militare, dell’Arma dei Carabinieri, della Polizia di Stato, della Guardia di Finanza, della Marina Militare e dell’Esercito Italiano, eseguiranno brani da concerto originale per banda, arrangiamenti di brani dal repertorio classico e colonne sonore.

2 giugno 2019, il programma delle celebrazioni della Festa della Repubblica

2 giugno 2019 | Parata

Domenica 2 giugno, intorno alle 10.00, il presidente della Repubblica Sergio Mattarella si recherà in via dei Fori Imperiali dove si terrà la consueta parata militare con tanto di esibizione delle Frecce Tricolori.

Quest’anno il tema della parata sarà l'”inclusione”: lo ha reso noto il ministero della Difesa sottolineando che “in occasione delle celebrazioni connesse con il 73° anniversario della proclamazione della Repubblica, domenica 2 giugno 2019, alle ore 10.00, avrà luogo a Roma, in via dei Fori Imperiali, la tradizionale Rivista, il cui tema è ‘l’inclusione”.

Le celebrazioni ufficiali continuano nel pomeriggio presso il Palazzo del Quirinale con le esibizioni musicali tenute dalla banda dell’Esercito Italiano, della Marina Militare Italiana dell’Aeronautica Militare Italiana, dell’Arma dei Carabinieri, della Polizia di Stato, della Guardia di Finanza, del Corpo di Polizia Penitenziaria e del Corpo Forestale dello Stato.

2 giugno 2019, programma e percorso della parata militare per la Festa della Repubblica | VIDEO

2 giugno 2019, parata per la Festa della Repubblica streaming e diretta tv: ecco dove vederla

2 giugno 2019, programma e orario delle frecce tricolori per la Festa delle Repubblica | Video

2 giugno 2019 | Strade chiuse

La capitale si sta già preparando alla Festa della Repubblica del 2 giugno: nelle giornate di mercoledì 29 e giovedì 30 maggio alcune strade chiuse saranno chiuse e alcune linee dei bus deviati per le prove della parata.

Dalle ore 22 di stasera, mercoledì 29 maggio, inizieranno la prove generali della parata militare in programma ai Fori Imperiali. Saranno chiuse al traffico via delle Terme di Caracalla, piazza di Porta Capena, via dei Cerchi, via di San Gregorio, via Celio Vibenna e via dei Fori Imperiali.

Chiusure che ci saranno anche giovedì 30 maggio dalla mezzanotte e trenta alle 5 del mattino. Verranno chiuse al traffico piazza Venezia, via Cesare Battisti, via IV Novembre, via del Teatro Marcello, via Petroselli, piazza Bocca della Verità, via della Greca e via del Circo Massimo.

Domenica, a partire dalle 7, sarà chiusa piazza Venezia, via Cesare Battisti, via IV Novembre, via del Teatro Marcello, via Petroselli, piazza Bocca della Verità.

Dalle 7,30 alle 13,30 cambieranno itinerario 29 linee del trasporto pubblico:  3, C3, H, 40, 44, 46, 51, 60, 62, 63, 64, 70, 75, 80, 81, 83, 85, 87, 118, 130F, 160, 170, 190F, 492, 628, 715, 716, 781, 916F.

Anche dopo le 13,30, via dei Fori Imperiali resterà chiusa al traffico, come sempre accade nei giorni festivi quando la strada è isola pedonale. Le linee 51, 75, 85, 87, 118 e n 2 continueranno ad essere deviate per tutto il giorno.

Durante l’evento della parata saranno temporaneamente soppressi i capolinea di piazza Venezia, via del Teatro Marcello e piazzale Flavio Biondo. Dalle 5,30 di domenica, inoltre, e fino a cessate esigenze, su richiesta della Questura, lungo la linea B del metrò verranno chiuse le stazioni Colosseo e Circo Massimo.

2 giugno 2019, le strade chiuse al traffico per la Festa della Repubblica a Roma

2 giugno 2019 | Meteo

Considerato il meteo poco in linea con la stagione, cosa c’è da aspettarsi per questo 2 giugno? Una parata sotto l’acqua? Il prossimo weekend, in gran parte d’Italia, dovrebbe esserci un clima estivo.

Già da sabato è prevista un’ondata di caldo con le temperature che saliranno sensibilmente. In particolare domenica 2 giugno sarà una giornata di sole estivo sui settori centro settentrionali con tanto sole e valori termici ben al di sopra delle medie.

Tuttavia su Roma e il basso Lazio potrebbero alterarsi nuvole, pioggia e ampie schiarite. Qualora il 2 giugno fosse una giornata di pioggia, allora sarebbe la giusta occasione per visitare i musei statali e siti archeologici che, per l’occasione, saranno gratuiti.

2 giugno 2019, il meteo previsto a Roma in occasione della Festa della Repubblica