Me

Allerta meteo oggi | Ultime notizie: allerta rossa in Emilia Romagna

Tutti gli aggiornamenti sulle condizioni meteo in tempo reale nelle principali città e regioni italiane

Immagine di copertina

Allerta meteo oggi ultime notizie | Italia | Maltempo in tempo reale | News

ALLERTA METEO OGGI ULTIME NOTIZIE – Tutti gli aggiornamenti sulle condizioni meteo in tempo reale nelle principali città italiane.

Tutto quello che c’è da sapere sul meteo in diretta: le news sul dove e sul quando dell’ultima ora, le città e le regioni più colpite dal maltempo secondo il bollettino emesso dalla Protezione Civile nella giornata odierna.

– SE NON VISUALIZZI GLI ULTIMISSIMI AGGIORNAMENTI, CLICCA QUI –

Allerta meteo oggi 28 maggio 2019

A causa del maltempo è stata diramata l’allerta rossa in Emilia Romagna. Troppo alto il rischio esondazioni e frane anche di medio-grande estensione nella pianura emiliana centrale dove già stanno transitando le piene di alcuni fiumi. (Tutti i dettagli)

Allerta meteo oggi 13 maggio 2019

Freddo, pioggia e grandine continuano a interessare l’Italia anche nel mese di maggio, con particolare intensità nell’Emilia Romagna, dove è stata emanata l’allerta maltempo (qui tutte le informazioni).

Allerta meteo oggi 21 febbraio 2019

Temperature stabili per tutta la giornata su gran parte dell’Italia, con massime tra i 12 e i 16 gradi. Ma dalla notte di giovedì 21 febbraio si avrà un primo peggioramento a causa del freddo in arrivo dalla Russia.

Da venerdì 22 febbraio si avrà una netta inversione di tendenza con l’inizio di una discesa di aria di origine artica.

Nel weekend di sabato 23 e domenica 24 febbraio si registrerà una sensibile diminuzione delle temperature su gran parte dell’Italia, con rovesci e nevicate attese anche a bassa quota (300/500m) su Abruzzo, Puglia, Calabria e Sicilia.

Allerta meteo oggi 5 gennaio 2019

Continuano gli effetti del flusso di correnti fredde proveniente dal nord Europa che ancora nelle prossime ore determinerà il persistere di forti venti al sud, di una sensibile diminuzione delle temperature con nevicate a quote molto basse su Sicilia e Calabria.

Persistono le nevicate sul nord della Sicilia e sulla Calabria meridionale a quote superiori a 200-400 metri, con locali possibili sconfinamenti a quote inferiori. Sono previsti apporti al suolo da deboli a moderati fino ad abbondanti alle quote superiori dei settori settentrionali della Sicilia.

Sulla base dei fenomeni previsti e in atto è stata valutata per la giornata di domani, sabato 5 gennaio, allerta gialla su Abruzzo e su gran parte della Sicilia.

Allerta meteo oggi 2 gennaio 2019

Nella giornata del 2 gennaio 2019 è prevista allerta meteo gialla in Abruzzo e Molise. Un intenso flusso di correnti proveniente dal nord Europa interesserà la nostra penisola determinando un aumento della ventilazione e un progressivo calo delle temperature con precipitazioni che risulteranno nevose fino a quote basse. In arrivo freddo, vento forte e nevicate. (Leggi qui tutti i dettagli)

Allerta meteo oggi 27 novembre 2018

La protezione civile ha diramato per martedì 27 novembre un’allerta meteo arancione sul settore orientale della Basilicata e sui versanti tirrenici settentrionali e centro-meridionali della Calabria.

Allerta gialla, invece, sul Lazio, sull’Abruzzo, sul Molise, sulla Campania, sulla Puglia, sul resto della Basilicata e della Calabria, sulla Sicilia e su gran parte della Sardegna. Stesso livello di attenzione, già da lunedì 26, sui settori centro-settentrionali del Veneto per le frane del Tessina in comune di Chies d’Alpago (BL) e della Busa del Cristo a Perarolo di Cadore (BL), che si sono riattivate dopo le precipitazioni delle ultime settimane.

Allerta meteo oggi 24 novembre 2018

Sono previste precipitazioni diffuse, anche a carattere temporalesco, dal nord-ovest della penisola e dall’Emilia-Romagna alle regioni del nord-est.

I fenomeni si estenderanno anche a buona parte del centro-Italia, con precipitazioni più diffuse e significative in Umbria, Lazio e Abruzzo, in attesa della risalita dal nord-Africa di un nuovo impulso perturbato che, nella giornata di domenica 25, determinerà condizioni di diffuso e spiccato maltempo su gran parte del centro-sud.

Il Dipartimento della protezione civile ha emesso un nuovo avviso di condizioni meteo avverse. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento”.

Allerta arancione sui bacini marittimi di Levante in Liguria e allerta gialla sulla Liguria centrale, sui settori centro-occidentali dell’Emilia-Romagna, sul nord della Toscana e sui settori centro-settentrionali del Veneto.

Allerta gialla su gran parte del Veneto, sulla Liguria centrale e di Levante, sui bacini occidentali e centrali dell’Emilia-Romagna, sul settore settentrionale della Toscana, sull’Umbria, sul Lazio, sull’Abruzzo, su gran parte del Molise.

Allerta meteo oggi 20 novembre 2018

Al nord pioggia e vento, e anche la neve. Torna il maltempo sull’Italia e scatta di nuovo l’allarme. Lunedì 19 novembre i primi fiocchi di neve hanno toccato le Alpi e Prealpi tra Lombardia e Piemonte. Oggi, martedì 20 novembre, sono attese nevicate a partire dai 300 – 400 metri su Veneto, Friuli Venezia Giulia ed Emilia Romagna.

Al centro – sud sono previsti forti temporali e venti, specie sul versante tirrenico. Nella mattina una tromba d’aria ha colpito un treno in Calabria sulla linea Lido-Crotone: il convoglio è rimasto sui binari e alcuni passeggeri sono rimasti feriti.

La Protezione Civile ha lanciato l’allerta arancione per 7 regioni: Lazio, Abruzzo, Molise, Campania, Calabria; Basilicata e i bacini centro – meridionali e sud occidentali della Sicilia.

Nel Lazio si annunciano piogge forti, a Napoli il vento tira così forte che ha rotto i vetri di molte abitazioni della città. Il sindaco di Napoli, De Magistris, ha disposto per oggi la chiusura delle scuole, dei cimiteri e dei parchi.

Allerta giallo in Veneto, Umbria, Molise e Puglia e gran parte della Sardegna.

A Salerno una tromba d’aria ha provocato momenti di paura tra i cittadini e turisti, colti di sorpresa. Sono state messe in atto le operazioni di controllo sul territorio e 15 container del terminal Amoruso Gallozzi hanno subito danni.

Nel comune di Caserta il forte nubifragio ha causato il distacco di una porzione di capitello dalla facciata sud della Reggia borbonica. Il restauro era stato ultimato all’inizio del 2016.

Allerta meteo oggi 19 novembre 2018

Torna il maltempo su gran parte della penisola, con forti perturbazioni e fenomeni temporaleschi su molte regioni italiane e possibili diffusi disagi alla circolazione.

Le autorità competenti hanno già alzato il livello di allerta. Il bollettino della Protezione Civile parla di precipitazioni “da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale” che coinvolgeranno dapprima la Sardegna per poi raggiungere  l’Italia centrale e centro-meridionale, con particolare interesse per Campania centro-settentrionale, Umbria meridionale e alcuni settori occidentali di Abruzzo e Molise.

Temperature in sensibile diminuzione nelle aree del Centro-Sud peninsulare e su Emilia-Romagna, Piemonte e Liguria.

Di seguito nel dettaglio gli aggiornamenti più rilevanti:

Allerta meteo oggi | Roma

Il Sistema di Protezione Civile Regionale mette di nuovo in allerta per le condizioni meteorologiche previste da oggi, 19 novembre 2018, fino alle prossime 24-36 ore, su Roma e in tutta la regione Lazio.

Il comunicato, presente sul sito della Regione Lazio come del Comune di Roma, avvisa che già a partire dal pomeriggio di oggi, precipitazioni diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, potrebbero coinvolgere non solo la capitale, ma anche le aree circostanti.

(QUI TUTTI GLI AGGIORNAMENTI)

Allerta meteo oggi | Sardegna

Per tutta la giornata di lunedì 19 novembre la protezione civile ha alzato il livello dell’allerta meteo da giallo ad arancione in tutta la Sardegna.

Dal nord al sud dell’isola, dunque, si attendono rovesci e temporali, in crescita soprattutto nel pomeriggio. Fenomeni accompagnati da frequente attività elettrica e forti raffiche di vento, con possibili disagi alla circolazione.

I sindaci di Sassari e Alghero hanno già disposto la chiusura degli istituti scolastici di ogni ordine e grado.

(QUI TUTTI GLI AGGIORNAMENTI)

> QUI LE PREVISIONI METEO