Me

Maturità 2019, quello che c’è da sapere sul testo argomentativo

Immagine di copertina
Maturità 2019 testo argomentativo

Maturità 2019 testo argomentativo | Testo argomentativo | Prima prova | Novità

I maturandi quest’anno, per la prima volta, si troveranno ad affrontare una novità agli scritti che riguarda la prima prova: il testo argomentativo. Questa inedita tipologia di tema (“B”)  ha sostituito il saggio breve e l’articolo di giornale.

Per far sì che gli studenti italiani non arrivassero impreparati, il ministero dell’Istruzione ha anche pubblicato diverse simulazioni per dare modo di esercitarsi.

Maturità 2019, tutte le novità che riguardano l’esame di Stato

Lo scopo del testo argomentativo è quello di convincere il lettore, in questo caso i professori, della bontà della propria tesi facendo uso di dati, esempi, citazioni, fonti e opinioni autorevoli.

Gli studenti potranno scegliere tra 3 tracce di ambito artistico, letterario, storico, filosofico, scientifico, tecnologico, economico e sociale.
Rispetto al saggio breve, grande escluso di questa maturità, il testo argomentativo consiste nello sviluppo di una tesi a partire dall’opinione personale. Dunque lo scopo non è quello di sviluppare un ragionamento ma argomentare un’opinione cercando di convincere l’interlocutore della sua validità.

Nel saggio breve, invece, al maturando si chiedeva di sviluppare un elaborato prendendo in considerazione delle fonti specifiche.

Maturità 2019: il calendario della prima prova, seconda prova e orale

Come riuscire a ricordare tutto per l’esame di maturità

Tutte le novità che riguardano l’esame di Stato

Maturità 2019 testo argomentativo | Testo argomentativo | Prima prova | Novità

Un testo argomentativo andrebbe strutturato secondo diversi punti:

– Introduzione

– Esposizione della tesi con presentazione del proprio punto di vista sull’argomento

– Argomentazioni

– Antitesi ed eventuali obiezioni

– Confutazione dell’antitesi o sintesi

– Conclusione

Non è necessario presentare anche l’antitesi anche se è fortemente consigliata per dare più forza al testo.

Maturità 2019, tutto quello che c’è da sapere sulla prima prova: date, simulazioni, novità

Maturità 2019: tutto quello che c’è da sapere sull’Esame di stato

Maturità 2019 testo argomentativo | Testo argomentativo | Prima prova | Novità

In conclusione la tipologia B della prima prova di maturità, il testo argomentativo, si caratterizza perché parte da un problema specifico presentato all’interno di un solo testo e non da più fonti come il saggio breve.

Inoltre non prevede conoscenze pregresse in materia e consente lo sviluppo di una tesi a partire dalla propria opinione personale.

Maturità 2019: all’orale addio alla tesina, arrivano le tre buste

Tutto quello che c’è da sapere sugli orali: date, materie, novità

Maturità 2019: date, materie e novità sull’esame orale