Me

Le 10 destinazioni d’Europa da visitare nel 2019 secondo Lonely Planet. Una è italiana

Immagine di copertina
Le 10 destinazioni da visitare nel 2019

Lonely Planet 2019 Europa | La guida | Le 10 destinazioni

La Lonely Planet, la guida per i viaggiatori più famosa del mondo, ha stilato la classifica dei dieci posti d’Europa da visitare nel 2019.

“Gli esperti di viaggi di Lonely Planet hanno setacciato le coste lontane, hanno girato per città e regioni dell’Europa non sconosciuta alla ricerca dei migliori posti da visitare quest’anno”, avvertono.

“Dalle foreste di stalattiti agli sterrati alle città circondate da vigneti, queste 10 destinazioni sono i luoghi più eccitanti del continente in questo momento – una miscela di pilastri rinvigoriti e meraviglie meno conosciute che pronte alla ribalta nel 2019”, si legge sul sito.

E poi: “Tutto quello che devi fare è decidere da dove partire”.

Poi Lonely Planet snocciola, uno dopo l’altro, i luoghi d’Europa da visitare in questo 2019.

Lonely Planet 2019 Europa | Le 10 destinazioni

1. Gli Alti Tatra, Slovacchia. Per cascate, prati alpini e laghi oltremare, la catena montuosa degli Alti Tatro non si batte. Si tratta di una regione selvaggia in cui immergersi per ammirare panorami mozzafiato e scorgere orsi, linci e lupi. Per gli amanti delle vette, queste montagne sono il massimo.

2. Madrid. Se ancora non l’avete fatto, la capitale della Spagna merita la vostra attenzione. Nonostante Barcellona sia Barcellona ad attirare più turisti, Madrid resta una città affascinante da scoprire. Di giorno con le sue vie caratteristiche e i suoi musei (Museo del Prado, imperdibile), ma anche di notte. Soprattutto se vi piacciono le notti brave, la vita notturna della città avrà molto da offrirvi, tra un cocktail e una tapas.

3. La via della costa artica, Islanda. La maggior parte dei turisti si limita a visitare la capitale Reykjavík e il Golden Circle, ma l’Islanda ha molto altro da offrire. In tanti vanno ad est, qualcuno a ovest, ma in pochi si spingono a nord. Ed è proprio lì che Lonely Planet consiglia di andare. Qui 21 villaggi e quattro isole lungo la costa settentrionale nascondono delle vere e proprie meraviglie: cascate, ghiacciai, fumarole. Ma anche la fauna saprà sorprendervi. Insomma, lì troverete il meglio dell’Islanda, ma senza la folla.

4. Erzegovina, Bosnia Erzegovina. Tutti di questa zona conoscono il pazzesco ponte della città di Mostar. Ma basta andare oltre, per scoprire una regione che ha da offrire paesaggi spettacolari, sconosciuti ai più. Lonely Planet consiglia le escursioni nei villaggi di montagna di Lukovir e le passeggiate tra le stradine della medievale Počitelj. Ve ne innamorerete.

5. Bari. Eccoci all’italiana che guadagna la quinta posizione nella celebre guida di Lonely Planet. La città portuale pugliese fa un salto in avanti e stupisce tutti. “Il centro storico si è rinvigorito, le vetrine sprangate sono state sostituite da ristoranti a conduzione familiare. Le strade sono più sicure e le spiagge più pulite. Ma i cambiamenti qui sono più che estetici. Gli spazi culturali stanno riaprendo, dal ricercato Piccinni al Margherita, un ex teatro trasformato in uno straordinario spazio artistico su palafitte sul mare”, scrivono gli esperti. Insomma, se non l’avete ancora fatto, correte a Bari.

6. Shetland, Scozia. In pochi si spingono fino al punto più a nord del Regno Unito, perdendosi così una delle zone più pazzesche, quella delle Isola Shetland. A circa 170 chilometri dalla costa della Scozia continentale sorge l’arcipelago battuto dal vento nel Mar del Nord. Qui sarà possibile assistere a fantastici sentieri costieri, avvistamento di animali selvaggi e favolosi shop di fish and chips.

7. Lione, Francia. Non è Parigi, ma ha molte delle sue caratteristiche: Lione è bellissima, grazie ai due fiumi lungofiume (il Rodano e la Saona), il cibo qui è eccezionale (i bistrot della città, le boulangeries ei bouchon sono leggendari), ed è una città ricca di cultura, con i tanti musei che sorgono e arricchiscono la città.

8. Liechtenstein. Se hai voglia di attraversare un intero paese in un solo weekend, questo è il posto giusto in cui volare. Piccolo, ma delizioso, il Liechtenstein ha tanto da offrire ai viaggiatori. Per i 300 anni da quando è diventata una nazione sovrana, il paese aprirà il Liechtenstein Trail, un pittoresco percorso escursionistico di 75 km che si snoda su vette e pascoli su un percorso che coinvolge tutti gli 11 comuni.

9. Vevey, Svizzera. Se non vi basta sapere che è uno dei luoghi più caratteristici del paese, vi convincerà il fatto che proprio quest’anno la città ospiterà la celebre Fête des Vignerons. Tenuto solo una volta ogni 20 anni dal XVIII secolo, questo festival del vino di tre settimane si concentra su sfarzosi spettacoli in costume, sfilate di campanacci, concerti di Alphorn e, se trovi il tempo, la possibilità di assaggiare vini con cantine a porte aperte a cui non potrete dire di no.

10. Istria, Croazia. Nel nord del paese si trova una delle zone più belle d’Europa. Paesaggi pazzeschi e cibo raffinato (insieme al vino) cattureranno il vostro cuore e il vostro palato. Storicamente è una delle zone più ricche del continente, e alla storia si affiancano le spiagge mozzafiato e i tour gastronomici. Ancora ci state pensando?