Me

In Italia 14,1 milioni di persone stanno beneficiando di 10 ‘condoni’

Immagine di copertina

In Italia ben 14,1 milioni di persone stanno beneficiano di 10 piccole e grandi sanatorie fiscali. È il dato pubblicato oggi su Repubblica in un articolo a firma di Roberto Petrini che descrive una situazione paradossale di “condono perpetuo” che si nasconde dietro la bandiera della cosiddetta “pace fiscale”.

Governo news | 10 condoni | 10 sanatorie fiscali

Repubblica elenca i numeri degli aderenti alle varie tipologie di sanatorie. Secondo i dati riferiti dallo sottosegretario leghista Massimo Bitonci fino ad oggi alla rottamazione ter delle cartelle esattoriali, alla quale si poteva aderire fino al 30 aprile, hanno aderito 1,2 milioni di contribuenti.

Invece al saldo e stralcio, sanatoria che aiuta chi non ha soldi per onorare il debito con il Fisco, che sconti dal 10 al 35% per fasce di reddito Isee, avrebbero aderto 277 mila contribuenti.

Sia nell’uno che nell’altro caso i termini per fare richiesta, inizialmente fissati al 30 aprile, sono stati spostati di tre mesi, a fine luglio. E i pagamenti possono essere effettuati entro il 30 novembre.

Le principali informazioni sulla flat tax 2019

Altro dato citati da Repubblica riguarda la cancellazione da parte dell’Agenzia delle Entrare, dal 31 dicembre dello scorso anno ad oggi, di circa 114 milioni di mini-cartelle sotto i mille euro relative alle pendenze (si tratta di multe e altri piccoli addebiti) del periodo 2000-2010.

I contribuenti coinvolti sarebbero stati, come giù annunciato in febbraio, ben 12,6 milioni.

Il gruppo di condoni e condonini, grande occasione per chi ha un conto in sospeso con il Fisco per mettere una pietra sulle vecchie pendenze, è contenuto nel decreto fiscale approvato dal governo M5S-Lega sette mesi fa.

Per sapere con certezza se il proprio debito è stato rimosso i contribuenti possono rivolgersi al commercialista o a un Caf o accedere al sito dell’Agenzia delle Entrate.

Tutte le ultime news sul governo