Me

La manifestazione della Lega a Milano | Diretta

Immagine di copertina
Sostenitori della Lega in piazza Duomo a Milano. Credit: ANSA / MATTEO BAZZI

Lega Milano manifestazione 18 maggio

Sabato 18 maggio in piazza Duomo a Milano è in programma una manifestazione della Lega insieme a 11 altri partiti sovranisti europei, in vista delle elezioni europee in programma tra il 23 e il 26 maggio (in Italia si vota domenica 26).

Molto atteso l’intervento del leader della Lega, Matteo Salvini, che nel frattempo, da vicepremier e ministro dell’Interno, è impegnato anche sul fronte Sea Watch [qui tutti gli aggiornamenti].

A Milano Salvini è stato accolto non solo da migliaia di sostenitori della Lega, ma anche da una contestazione messa in atto con centinaia di striscioni sberleffo a suo indirizzo [qui l’intervista di TPI a I Sentinelli di Milano].

Manifestazione Lega a Milano, compare striscione “Restiamo umani” in Piazza Duomo. Ma viene subito rimosso

“Ah Salvì, quanto fa 7 x 7?” Lo striscione sui 49 milioni della Lega a Milano

Fotogalley: gli striscioni contro Salvini a Milano

Salvini a Papa Francesco: “Con me zero morti nel Mediterraneo”

Il discorso di Marine Le Pen a Milano

Chi sono gli alleati di Matteo Salvini in Europa

Di seguito la diretta della manifestazione in piazza Duomo.

Lega Milano manifestazione 18 maggio | Diretta 

– SE NON VISUALIZZI GLI ULTIMISSIMI AGGIORNAMENTI, CLICCA QUI –

ore 17.20 – Un altro striscione è stato ritirato prima del comizio di Salvini. C’era scritta: “Salvini Milano città aperta”.

ore 16.55 – Durante il comizio di Salvini è stato srotolato da un balcone uno striscione con la scritta ‘Restiamo umani’ in italiano e in inglese. Lo striscione è stato rimosso [qui la notizia].

ore 16.50 – Sul palco sale ora Matteo Salvini: qui la diretta del suo comizio.

ore 16.45 – Parla Marine Le Pen, leader del movimento di estrema destra francese Rassemblement National: “Viviamo un momento storico e voi potrete dire ai nipoti ‘io c’ero’. Il momento in cui uniti daremo a tutta Europa il segnale della resistenza, della speranza e della riconquista. Non vogliamo più questa oligarchia senza cuore che ci dirige. Non vogliamo più questa Ue che fa soffiare i nefasti venti della globalizzazione selvaggia”. Il discorso di Marine Le Pen a Milano

ore 16.30 – Sul palco il tedesco George Meuthen, europarlamento di Alternative fur Deutschland: “Oggi le forze politiche patriottiche sono riunite per celebrare la rinascita del buonsenso in Europa. Noi non siamo anti-europei, siamo i veri europei: siamo contro questa Europa, l’attuale Unione europea. Dobbiamo sconfiggere politicamente queste élite decadenti: Juncker, Draghi, Macron, Merkel, voi non siete i veri europei, siete i distruttori dell’Europa e noi vi sbatteremo fuori dai Parlamenti, passo dopo passo, un seggio alla volta”.

Chi sono gli alleati di Matteo Salvini in Europa

ore 16.00 – Salvini dal palco chiede un applauso per i sindaci della Lega: “Fate un applauso a questi eroi, il cuore della comunità, la forza migliore”, dice il leader del Carroccio.

ore 15.50 – Il corteo partito da corso Venezia è arrivato in piazza Duomo a Milano. Salvini ha accolto i militanti con un breve saluto dal palco: il suo intervento è atteso per le 16.30 circa ma il programma potrebbe subire qualche ritardo [qui seguiremo la diretta del comizio di Salvini].

ore 15.30 – Piazza Duomo si sta riempiendo. In prima fila ci sono sostenitori del movimento francese Rassemblement National, guidato da Marine Le Pen, con bandiere francesi. Migliaia di militanti in arrivo da tutta Italia attendono l’intervento di Matteo Salvini.  Fischi dalla folla quando sui maxischermi compaiono i volti delle giornaliste Lilli Gruber e Lucia Annunziata.

ore 15 – centinaia di militanti leghisti si sono radunati in corso Venezia per il corteo diretto verso piazza Duomo. “Salvini: ministro dei sindaci”, recita lo striscione esposto in testa al corteo. A seguire i militanti con diversi striscioni: da “Porti chiusi!” a “Prima l’Italia” fino a “Stop burocrati, banchieri, buonisti e barconi”, oltre alle bandiere della Lega- Salvini Premier.

ore 14.20 – Poco prima dell’inizio della manifestazione il leader del Carroccio ha pubblicato su Facebook una foto che lo ritrae con Marine Le Pen, Geert Wilders, Joerg Meuthen e gli altri leader sovranisti. “Con tanti amici e alleati da tutta Europa, ora a Milano. Ci vediamo tra poco in piazza Duomo”, scrive Salvini nel post che accompagna l’immagine.

ore 14.00 – Piazza Duomo è blindata per il comizio di Salvini. I varchi di accesso alla piazza sono stati in gran parte chiusi: è consentito l’ingresso solo da un paio di punti e dopo un attento controllo da parte delle forze dell’ordine.

 

Milano accoglie Salvini con centinaia di striscioni sberleffo. Sentinelli a TPI: “La Lega istiga alla discriminazione”