Me

Pamela Prati, Georgette Polizzi contro il matrimonio: “Sulle nozze qualcosa non torna”

Immagine di copertina

MATRIMONIO PAMELA PRATI GEORGETTE POLIZZI – Georgette Polizzi ha rilasciato la sua testimonianza. Durante la puntata di Live Non è la D’Urso, in onda mercoledì 15 maggio, è stata mostrata un’intervista dell’ex concorrente di Temptation Island che ha rilasciato al settimanale Chi.

L’intervento della Polizzi riguardo il matrimonio di Pamela Prati (e Marco Caltagirone) e, in particolare l’agenzia di Eliana Michelazzo, ha nuovamente infiammato il dubbio circa la veridicità di queste nozze.

La stessa Georgette che tempo fa aveva preso le difese di Pamela Prati adesso invece ammette che qualcosa, in questo matrimonio, non torna.

Matrimonio Pamela Prati | Georgette Polizzi

Georgette Polizzi aveva già iniziato tramite social a prendere le distanze dal caso Pamela Prati, ma grazie alla puntata di Live Non è la D’Urso altre rivelazioni sono venute a galla.

“Eravamo nei camerini di Barbara D’Urso, prima di entrare in puntata, Eliana si scriveva con un certo ‘Marco Cal’ su Whatsapp e lui rispondeva con messaggi audio. L’ho vista, ho sentito l’audio”, così ha esordito l’ex concorrente di Temptation Island.

“Entro in puntata e mi rendo conto che le cose non tornavano. Dopo la trasmissione, in camerino, mi girano le scatole e la metto al muro. C’era anche Milena Miconi. Le dico che voglio vedere le foto. Eliana mi mostra delle immagini. Ma io non mi fido”.

Caso Pamela Prati, il suo avvocato fa un esposto contro le due agenti: “Si sono spacciate per me”

A quel punto, la Polizzi ha chiesto alle agenti d’incontrarsi a Roma. Con loro, arriva anche Pamela Prati (molto provata dalla vicenda) che è decisa a far chiarezza sulla faccenda. Georgette Polizzi ha chiesto una prova dell’esistenza di Marco Caltagirone – il futuro sposo della Prati – e Pamela Perricciolo l’ha accontentata mostrandole delle foto. Niente di male, se non fosse che l’uomo raffigurato è completamente diverso rispetto a quello mostratole da Eliana Michelazzo tempo prima.

“Resto scioccata. Chi è quell’uomo che manda gli audio alla Michelazzo? Perché mi mostrano due immagini diverse? Non sapevo come reagire. Erano lucide”, è la confessione della Polizzi.

Matrimonio Pamela Prati | Problemi economici | Pignoramenti

Guardando la puntata di Verissimo, Georgette Polizzi ha assistito come tutti gli italiani allo scontro acceso tra Pamela Prati e Silvia Toffanin ed è a quel punto che si è accorta del tassello fuori posto.

Pamela Prati ha negato di avere problemi economici, ma Georgette Polizzi invece avrebbe visto in prima persona i documenti che invece attestano i pignoramenti.

“Sabato ho seguito Verissimo e ho rivisto la stessa lucidità con cui mi hanno mentito guardandomi in faccia. Mentito sulla vicenda Caltagirone, mentito sulla situazione economica di Pamela, perché io ho visto le carte dei pignoramenti. Vederle su canale 5 con quella lucidità mi ha fatto paura. Per questo ho deciso di parlare”, ha spiegato la Polizzi.

Che adesso, però, ha paura per essersi esposta così tanto. Non poteva più restare zitta, non dopo le prese in giro alla Toffanin e il continuo chiacchierare su queste nozze affermate e poi smentite.

“Ciò che mi ha colpito e spinto a parlare sono le bugie dette alla Toffanin, la storia dei pignoramenti che ha negato, le foto diverse di questo marito. Bugie su bugie, non ce la faccio più. E di tutto quello che ho detto ne ho le prove sia chiaro”.

L’assurda storia del matrimonio finto di Pamela Prati con Marco Caltagirone