Me

Svezia, donna ebrea accoltellata a Helsinborg

Immagine di copertina

Il 14 maggio una donna ebrea è stata accoltellata a Helsinborg, in Svezia: le sue condizioni sembrano critiche. A dare la notizia è stato SkyNews24.

L’incidente è avvenuto nella città di Helsingborg, a circa 20 chilometri a nord-ovest di Malmo. La donna, 60 anni, è stata pugnalata nove volte.

Sul luogo è intervenuta la polizia, che sta cercando di risalire all’identità dell’aggressore, mentre le autorità hanno deciso di aumentare la sicurezza intorno ai luoghi di culto ebraici.

La donna accoltellata secondo le prime informazioni sarebbe la moglie del leader della comunità ebraica locale.

Notizia in aggiornamento