Me

Pamela Prati a Verissimo mostra una foto di Marco Caltagirone, ma solo alla Toffanin

Immagine di copertina

Pamela Prati Verissimo | Minacciata con l’acido | Foto Marco Caltagirone | Debiti

Pamela Prati ospite a Verissimo. Dimagrita, irritata e con il dolore negli occhi, Pamela mette nero su bianco tutto quello che c’è da sapere sul matrimonio con Marco Caltagirone. O almeno ci prova.

Avevamo già avuto qualche assaggio nei giorni precedenti, grazie ad alcune indiscrezioni trapelate dal dietro le quinte. Ma, nel pomeriggio di sabato 11 maggio 2019, la puntata è andata in onda e ci ha mostrato quello che è successo.

Primo punto: Marco Caltagirone esiste? Perché, se esiste, soltanto la sua voce da Barbara D’Urso non basta più. Anche Silvia Toffanin vuole parlarci a telefono, perché “si sente presa in giro”.

In fondo, a Verissimo erano state promesse le immagini in esclusiva del matrimonio, un evento che non si è tenuto più e di cui il programma della Toffanin era informato soltanto parzialmente. Nessuna partecipazione di nozze è mai arrivata a Verissimo, né le conferme di data e location. Come avrebbero potuto avere le immagini in esclusiva senza sapere neppure dove recarsi e quando?

Passando al contatto diretto con Marco Caltagirone, la Toffanin prova prima da sé, tramite la redazione, ma lo sposo non risponde. Allora Pamela, agitata dopo le sue dichiarazioni, si alza e scappa con la scusa di chiamarlo dal suo cellulare. Torna in studio dopo 30 minuti, al cospetto di una Toffanin contrita e irritata della mancanza di rispetto.

Ma Pamela ha una sorpresa: una foto di Marco, per dimostrarle che esiste. E non soltanto lui, ma anche i bambini adottati, Sebastian e Rebecca.

Lontana dalle telecamere, Pamela mostra soltanto alla conduttrice di Verissimo le immagini di Marco con i bambini. “Lui esiste. Sebstian e Rebecca esistono. In camerino ti do il cellulare e guardi tutto, io non voglio rispondere più a niente”.

Pamela Prati Verissimo | Minacciata con l’acido

E continua Pamela Prati. “Io non volevo tutto questo” si riferisce al caso mediatico che è diventato il suo matrimonio. “Volevo soltanto una famiglia”. E scappa la lacrima anche per quel meraviglioso abito da sposa. “In quell’abito c’erano tutti i miei sogni di quando ero piccola”, ha spiegato commossa Pamela Prati.

Poi, parlando anche con Eliana – la sua agente – esce fuori un altro dettaglio: “Siamo state aggredite. Ci hanno tirato l’acido sotto casa”.

Silvia Toffanin, sbigottita, cerca di fare un punto della situazione con Pamela e di affrontare il toro per le corna con la dovuta educazione. Prima, le chiede se è vero che ha problemi economici e Pamela replica con un secco “no”.

Poi, la Toffanin passa all’attaco: “Ma non è che all’inizio avete un po’ costruito tutto e la situazione vi è sfuggita di mano?”.

Pamela lo nega con tutta se stessa, Eliana ha giurato che Marco Caltagirone esiste: non si vuole mostrare all’Italia soltanto per una questione di riservatezza.

Non resta che un altro enigma da risolvere (oltre a, beh, tutto il resto): a quando le nozze di Pamela? Semmai dovessero esserci in futuro, Pamela Prati non rivelerà altro. Alla domanda della Toffanin, infatti, replica: “Chissà, boh, in futuro forse”.

La storia d’amore di Pamela Prati e Marco Caltagirone che sta infiammando la cronaca rosa