Me

L’ex deputata Nunzia De Girolamo verso la conduzione di Linea Verde. Di Maio: “Ma vi sembra normale?”

Immagine di copertina

Nunzia De Girolamo potrebbe arrivare in Rai. L’ex deputata e ministra delle Politiche agricole condurrà Linea Verde Estate, storico programma di Rai 1. La Rai non ha ancora confermato la notizia, ma già è scoppiato il caso. L’ex deputata forzista arriva alla Rai in quota leghista.

L’agenzia stampa Agi ha diffuso l’indiscrezione che vede Nunzia De Girolamo alla conduzione di Linea Verde. L’ex deputata di Forza Italia non è nuova alla tv: in queste settimane è tra i protagonisti di Ballando con le stelle.

L’arcano sarà svelato alla presentazione del palinsesto di Rai 1 arriverà mercoledì 15 maggio, con la conferenza stampa del direttore della rete, Teresa De Santis.

Intanto Luigi Di Maio ha pesantemente criticato la scelta della Rai.

“Si può capire tutto, ma che Nunzia De Girolamo, ex deputata di Forza Italia e poi Ncd, ovvero Berlusconi e Alfano (non so se rendo l’idea), sia stata messa a condurre Linea Verde su Rai 1, no, non lo posso capire. Che c’entra una ex parlamentare con la televisione pubblica? Ma vi sembra normale? Mi auguro sia una balla, anche se finora non è arrivata alcuna smentita dall’azienda e questo mi preoccupa”, ha scritto il ministro su Facebook, chiedendo delle spiegazioni.

“In Rai per decenni abbiamo avuto partiti che hanno piazzato chiunque, favorendo amici e amici degli amici. Il merito è sempre stata una variabile aleatoria. Non contava il curriculum, la preparazione, la professionalità, ma gli agganci. Adesso basta. Bisogna mettere un punto a questa storia ed è quello che abbiamo voluto fare una volta al governo. Però, evidentemente, qualcosa si è inceppato e non per quanto riguarda il MoVimento”, dice Di Maio, alludendo probabilmente alla Lega.

Il ministro si augura che a condurre Linea Verde sia scelto un giornalista o conduttore competente, e non un’ex deputata amica di Berlusconi, Alfano “e non solo”.

Anche il sottosegretario grillino, Stefano Buffagni, ha criticato l’ipotesi di Nunzia De Girolamo a Linea Verde.