Me

Mare Jonio: lo sbarco dei migranti a Lampedusa

Mare Jonio sbarco migranti – I 30 migranti che sono stati soccorsi nella serata di giovedì 9 maggio dalla nave Mare Jonio della Ong Mediterranea Saving Humans sono sbarcati al porto di Lampedusa intorno alle 13.10 del venerdì.

“Circa la vicenda della nave Mare Jonio ci siamo sentiti con Salvini e siamo d’accordo sul sequestro, la nave era stata già diffidata, ora si faranno le verifiche”, è stato il commento del premier Giuseppe Conte.

Mare Jonio: tutti gli aggiornamenti

“C’è di mezzo l’autorità giudiziaria e non entro nel merito. I migranti a bordo verranno fatti scendere e messi in sicurezza, ci mancherebbe, mica li mettiamo nelle patrie galere, o li affoghiamo in mare”.

La questione ha tenuto banco per quasi 24 ore, da quando la notizia del salvataggio dei migranti era stata commentata dal ministro dell’Interno Matteo Salvini, che aveva affermato di non aver alcuna intenzione di permettere alla “nave dei centri sociali” di approdare in Italia.

La nave Mare Jonio attracca a Lampedusa: verrà sequestrata

Salvini: “Mare Jonio non entrerà a Lampedusa da nave libera”

Sequestro Mare Jonio, la Ong Mediterranea attacca il Governo