Me

Barcone con 150 migranti alla deriva al largo della Libia

Immagine di copertina
Immagine di repertorio.

Barcone alla deriva Libia – Una nave con a bordo 150 migranti è in avaria al largo delle coste della Libia.

L’allarme è stato lanciato dal servizio AlarmPhone, che sul suo account Twitter ha specificato di essere in contatto fin dalla mattina con l’imbarcazione e di aver comunicato le coordinate dell’imbarcazione alla Guardia Costiera italiana.

Secondo quanto raccontato dai migranti, la nave sta imbarcando acqua a causa di un foro e il motore è in avaria.

Della situazione di emergenza sono state informate anche le autorità della Libia e di Malta, secondo quanto si legge sull’account di AlarmPhone.

“Le autorità di Roma, Valletta e Tripoli sono informate. A bordo urla e panico. I migranti stanno usando vestiti per cercare di bloccare il buco. Urge soccorso immediato!”, scrive il servizio di allarme.

In soccorso dei migranti è stato inviato un velivolo della missione Sophia e un’imbarcazione della Guardia costiera libica. Il servizio di allarme, che aggiorna continuamente sulla situazione tramite i suoi account, ricorda anche che la Libia non è un porto sicuro ma che l’Europa ha ancora una volta lasciato tutto nelle mani del governo libico.

“Ritornare in una zona di guerra è l’unica opzione lasciata dall’Europa, ma è meglio che annegare”.