Me

L’Unione europea regala ai diciottenni 20.000 biglietti per viaggiare in Europa

Immagine di copertina
DiscoverEU, la nuova iniziativa dell'Unione Europea per far viaggiare i giovani

I nati entro il 2 luglio 2000 (incluso) e il 1 luglio 2001 (incluso) sono i principali interessati dalla notizia: a partire da giovedì 2 maggio fino al 16 maggio a mezzogiorno è possibile candidarsi a DiscoverEU, l’iniziativa promossa dall’Unione Europea che offre ai diciottenni un pass gratuito per viaggiare all’interno dell’Unione Europea da uno a trenta giorni fra il primo agosto 2019 e il 31 gennaio 2020.

Per i diciottenni italiani ci sono 2.361 pass disponibili.

Dormire a casa di Monet? Ora è possibile: ecco come vivere un’esperienza da sogno

Sulla falsariga del programma Interrail, l’iniziativa permetterà a 20 mila giovani (questo il numero dei biglietti staccati dalla Commissione europea) di imbarcarsi in un viaggio all’interno dell’Unione, da soli o in compagnia (il limite massimo è di cinque persone). I biglietti di quest’anno si aggiungono ai quasi 30 mila regalati nel 2018, anno in cui è nata l’iniziativa.

DiscoverEU: Come ci si iscrive?

Per essere ammissibili, occorre essere nati tra il 2 luglio 2000 (incluso) e il 1 luglio 2001 (incluso), avere la cittadinanza di uno degli Stati membri dell’Unione europea al momento della decisione di aggiudicazione e inserire il numero del documento di identità o del passaporto nel modulo di domanda online.

Consiglio d’Europa: “Di Maio vuole limitare la libertà di stampa”

Per chi risponde a questi requisiti, il passo successivo è andare sul sito ufficiale di DiscoverEU e cliccare su “Candidati ora”.

A questo punto, i candidati dovranno partecipare a un quiz e rispondere a una domanda di spareggio. Maggiori informazioni sono disponili sul sito del portale europeo per giovani.

Un secondo round di candidature per il 2019 sarà aperto in autunno.

Le elezioni europee più importanti della storia