Me

1 Maggio perché si festeggia | Festa del Lavoro e dei Lavoratori | Significato e storia

Immagine di copertina

Primo maggio perché si festeggia | Festa del Lavoro | Cosa significa in Italia

PRIMO MAGGIO PERCHÉ SI FESTEGGIA – La Festa dei Lavoratori, più comunemente detta Festa del Lavoro, viene celebrata ogni anno il Primo Maggio in molti Paesi del mondo, ma non tutti conoscono con esattezza perché si festeggia, come è nata e qual è il significato della giornata. Qui forniamo alcune informazioni sulla festività. Ma, quindi, qual è il significato della festa del primo maggio?

Tutto quello che c’è da sapere sul concerto del Primo Maggio a Roma

Primo Maggio perché si festeggia | Cosa significa

L’origine della Festa del Lavoro risale a metà Ottocento, precisamente durante la Seconda rivoluzione industriale, quando negli Stati Uniti e in Europa furono combattute battaglie operaie per la conquista di diritti e per la sicurezza sul luogo di lavoro. La Festa dei Lavoratori ricorda soprattutto la lotta per la riduzione dell’orario di lavoro ad 8 ore. Durante il XIX Secolo le battaglie degli operai negli Usa condussero all’approvazione di una legge, precisamente nell’Illinois, nel 1867 . La Prima Internazionale, l’Associazione internazionale dei lavoratori, richiese poi che simili regole venissero introdotte anche in Europa.

Primo Maggio perché si festeggia la Festa del Lavoro

Più nel dettaglio, la Festa del Lavoro del Primo Maggio ha origine da una manifestazione tenutasi a New York il 5 settembre 1882 dall’Ordine dei Cavalieri del Lavoro, i Knights of Labor un’associazione fondata nel 1869. Nel 1884, in una simile manifestazione i Knights of Labor approvarono una risoluzione per dare all’evento una cadenza annuale. Altre organizzazioni sindacali affiliate all’Internazionale dei lavoratori suggerirono come data il Primo Maggio.

Tutti gli eventi del Primo Maggio 2019

Primo Maggio perché si festeggia | Scelta data

La scelta del Primo Maggio come data della Festa dei Lavoratori è legata alla rivolta di Haymarket, ai gravi incidenti avvenuti ad inizio maggio 1886 a Chicago. Il 3 maggio alcuni operai di una fabbrica di macchine agricole si diedero appuntamento ai cancelli per scioperare. La polizia, accorsa per disperdere i manifestanti, sparò sui lavoratori, causando due morti e diversi feriti. Come risposta a quelle uccisioni, anarchici locali convocarono una manifestazione per il giorno successivo, il 4 maggio. E in quel contesto, dai manifestanti fu lanciata una bomba che uccise sei poliziotti e ne ferì alcune decine. La polizia reagì sparando sulla folla.

Primo Maggio perché si festeggia in Italia

La Festa del Primo Maggio nel Vecchio Continente fu ufficializzata dai delegati socialisti della Seconda Internazionale, riuniti a Parigi nel 1889. In Italia la festività fu ratificata un paio di anni più tardi, nel 1891. Durante il periodo fascista, precisamente a partire dal 1924, i festeggiamenti furono interrotti per essere anticipati al 21 aprile, il giorno del Natale di Roma, festività laica legata alla fondazione della città. Nel 1923 grazie a un decreto Regio l’orario di lavoro quotidiano era stato fissato in 8 ore. Dopo la Seconda guerra mondiale la festività fu riportata al 1° maggio.

A partire dal 1990 in Italia, Cgil, Cisl e Uil, i tre maggiori sindacati, organizzano un grande concerto a Roma, di fronte alla basilica di San Giovanni in Laterano. Su Tpi trovi le informazioni su diretta streaming dell’evento, come arrivare, sui conduttori, sui cantanti, gli orari.

Dove vedere in streaming e diretta tv il concerto del Primo Maggio