Me

Il Giappone ha un nuovo imperatore: inizia il regno di Naruhito

Immagine di copertina
Credit: Afp

Naruhito è il nuovo imperatore del Giappone. Inizia oggi l’era Reiwa, sotto la guida del 59enne neo imperatore, succeduto al padre, che ha abdicato in suo favore. Non era mai successo negli ultimi 200 anni che un imperatore del paese del Sol Levante abdicasse. Akihito invece lo ha fatto, lasciando il posto al figlio.

“Prometto che penserò sempre alle persone, che starò loro vicino, che agirò in accordo con la Costituzione e che adempierò alla mia responsabilità come simbolo dello Stato e dell’unità del popolo giapponese”, ha detto nel suo primo discorso il monarca.

Il discorso di inaugurazione è stato trasmesso in diretta televisiva, ed è in linea con il messaggio del padre.

In Giappone, quando sale al trono un nuovo imperatore, inizia una nuova era. Il nome scelto per quella che coinciderà con il regno di Naruhito è Reiwa, che significa ordine e armonia.

“Rifletterò profondamente il corso seguito da Sua Maestà l’imperatore emerito”, ha detto il nuovo imperatore, accompagnato dalla moglie Masako. La principessa triste, come è stata definita in seguito a una forte depressione, non ha partecipato alla prima cerimonia, quella del passaggio dei sigilli imperiali. Come lei, le donne della famiglia reale non erano ammesse.

L’imperatore emerito Akihito da oggi sparirà dalla vita pubblica a corte. Sarà dura per Naruhito riuscire a prendere il suo posto, dal momento che l’imperatore era amatissimo sia in patria che all’estero.

Nei prossimi giorni si terranno le prime apparizioni pubbliche dell’imperatore e della moglie. Naruhito è il 126esimo imperatore del Trono del Crisantemo.

L’imperatore ha una figlia femmina, Aiko, nata nel 2001, e questo sta ponendo nuovi interrogativi sulle regole di discendenza al trono del Giappone. In molti si aspettano un cambio di rotta, e la possibilità di far salire al trono, per la prima volta, un imperatrice donna.