Me

Kim Jong-un è arrivato a Vladivostok: domani incontra Putin

Immagine di copertina

Il leader nordcoreano Kim Jong-un è arrivato sul suo treno blindato alla stazione ferroviaria di Vladivostok, nell’estremo oriente russo, dove domani incontrerà il presidente russo Vladimir Putin. Un’orchestra militare della guardia d’onore ha accolto Kim nella piazza di fronte alla stazione ferroviaria. Nella notte aveva fatto una breve tappa nella città russa di confine di Khasan. Il treno speciale del “supremo leader” ha attraversato il ponte sul fiume Tumen intorno alle 10:40 locali (3:40 in Italia). Anche lì gli era stata dedicata una cerimonia di benvenuto con la consegna simbolica di pane, sale e un bouquet di fiori.

Secondo l’agenzia Interfax, Kim ha lasciato l’edificio della stazione ferroviaria di Vladivostok di buon umore e sorridente, parlando con i funzionari che lo accompagnano nella trasferta in Russia. Il leader nordcoreano si è tolto il cappello quando l’orchestra militare russa che gli ha
dato il benvenuto in piazza ha suonato gli inni nazionali di Russia e Corea del Nord.

Il presidente russo Vladimir Putin e il leader nordcoreano Kim Jong Un si incontreranno sull’isola Russky a Vladivostok domani (giovedì, ndr) alle 13 ora locale (ovvero alle 5 del mattino ora italiana). Lo ha detto il portavoce del Cremlino Dmitri Peskov. “Cominceranno intorno all’ 1 pm ora locale, non molto tempo dopo mezzogiorno”, ha detto Peskov, citato da Interfax.

Al leader nordcoreano Kim Jong-un saranno offerti alcuni piatti tradizionali russi durante la sua visita a Vladivostok: lo ha detto il governatore della regione di Primorye, Oleg Kozhemyako, in un’intervista alla tv di Stato russa.

Secondo Kozhemyako, nel campus dell’Università Federale dell’Estremo Oriente, dove domani Kim incontrerà Putin, il dittatore di Pyongyang potrà gustare caviale, pelmeni (una sorta di tortelli ripieni di carne) e borsch (una minestra a base di barbabietola originaria dell’Ucraina).

Il governatore ha inoltre fatto sapere che il leader nordcoreano ha fatto una passeggiata a Vladivostok e “ha seguito lo stesso percorso di suo nonno Kim Il Sung e di suo padre Kim Jong Il”.

Ecco il menù del pranzo storico tra Trump e Kim