Me

The Voice of Italy 2019: le anticipazioni della prima puntata in onda il 23 aprile su Rai 2

Immagine di copertina

THE VOICE OF ITALY 2019 PRIMA PUNTATA ANTICIPAZIONI – Parte questa sera, martedì 23 aprile 2019, The Voice of Italy, il talent musicale di Rai 2 condotto da Simona Ventura. Scopo del programma, del tutto rinnovato sia nella conduttrice che nei giudici, è trovare “la Voce” capace di ritagliarsi uno spazio importante nel panorama della musica italiana.

Il talent di Rai 2, come detto, ha quattro nuovi coach: Morgan, Gigi D’Alessio, Elettra Lamborghini e Guè Pequeno. Nella prima puntata di stasera assisteremo, come da tradizione, alle Blind Auditions.

Ecco tutto quello che c’è da sapere sulla prima puntata di The Voice of Italy 2019, in onda su Rai 2 a partire dalle 21.20.

Tutto quello che c’è da sapere su The Voice 2019

The Voice of Italy 2019 | Anticipazioni prima puntata

Torna su Rai 2 questa sera, 23 aprile, The Voice, la trasmissione che segna il ritorno in Rai di Simona Ventura. In questa prima puntata andranno in onda le Blind Auditions. Si tratta di 100 aspiranti cantanti provenienti da tutta Italia e in cerca di un coach per provare a sfondare nel mondo della musica. Tra di loro ci sarà il The Voice italiano del 2019!

Il talent canoro, giunto alla sua sesta edizione, presenta una giuria del tutto rinnovata con Morgan, Gigi D’Alessio, Elettra Lamborghini e Guè Pequeno. Rispetto al passato, il format della trasmissione di Rai 2 presenta diverse novità.

Tutto quello che c’è da sapere sui giudici di The Voice 2019

Cinque delle otto puntate totali di questa edizione di The Voice of Italy sono infatti dedicate alle Blind Auditions, le audizioni al buio, la fase più appassionante e amata dal pubblico. Ogni giudice, grazie al tasto “I want you”, potrà cercare di portare nella propria squadra il concorrente preferito.

I giudici di The Voice 2019, inoltre, potranno bloccare gli altri coach per ben due volte, impedendo loro di scegliere un talento, attraverso il Blocca Coach. In questa prima fase ogni giudice seleziona 14 concorrenti. Alla fine viene fatta una scrematura e ne rimarranno solo sei per team.

Nella sesta puntata di The Voice andrà in onda la Battle, e ogni giudice selezionerà i suoi tre migliori. I 12 cantanti rimasti si affronteranno nella fase del Knockout, in semifinale: solo in quattro accederanno alla finale di giovedì 4 giugno in diretta su Rai 2.

A decretare il vincitore di The Voice 2019 sarà il pubblico da casa con il televoto: per lui un contratto discografico che lo lancerà nel mondo della musica italiana.

Dove vedere The Voice 2019 in streaming

Elettra Lamborghini: ecco chi è l’ereditiera e coach del talent The Voice