Me

Wanda Nara in lacrime a Verissimo: “Non sono una strega” e attacca Ivana Icardi

Immagine di copertina

Ospite di Verissimo, la trasmissione di Canale 5 condotta da Silvia Toffanin e in onda questo pomeriggio, 20 aprile, Wanda Nara è scoppiata in lacrime. La moglie e manager di Mauro Icardi ha parlato in tv per la prima volta dopo che nei giorni scorsi aveva querelato la cognata Ivana Icardi, attualmente all’interno della casa del Grande Fratello.

La tesi di Ivana è che ad allontanarla dal fratello calciatore dell’Inter sia stata proprio Wanda. L’argentina ha controbattuto a queste accuse dal salotto di Verissimo: “Non sono una strega. Abbiamo sempre aiutato la famiglia. Ivana è venuta a casa mia un paio di mesi fa e abbiamo aperto le porte a lei e al suo fidanzato, che è anche lui un calciatore”.

Mauro, a detta di suo moglie, avrebbe sempre aiutato la sua famiglia d’origine, contrariamente a quanto detto da Ivana Icardi: “Ivana non è sincera. Mauro è un grand’uomo: non solo aiuta la famiglia, ma aiuta anche gente che non conosciamo. Quando la sorella andava all’università, le ha anche regalato una macchina per aiutarla. Lei sta parlando male del fratello. Questo non ha prezzo!”.

Nell’intervista con Silvia Toffanin su Canale 5, Ivana, emozionata fino alle lacrime, ha lanciato una forte accusa nei confronti della cognata, che secondo lei sarebbe solo alla ricerca di una personale ribalta mediatica: “Ha capito come si fa a diventare un personaggio. Ivana vuole solo vincere il premio del reality. In Argentina diceva tutto il contro di quello che dice adesso. Non si fa una carriera screditando tuo fratello e tua cognata”.