Me

Tombole online per fidelizzare gli acquirenti di marijuana

Immagine di copertina
Credit: AFP

Pare che a Grenoble (Alpi francesi) il traffico di droga sia particolarmente redditizio e vivace. Così vivace che i trafficanti hanno trovato un modo tutto loro per fidelizzare i loro clienti. Sui social network, e in particolare su Snapchat, alcuni spacciatori di marijuana  hanno organizzato delle tombole online per intrattenere (e trattenere) il loro pubblico.

La notizia è stata riportata all’agenzia di stampa francese AFP dalla procura di Grenoble mercoledì 17 aprile. L’AFP riporta che domenica scorsa alcuni trafficanti di droga di un quartiere particolarmente sensibile della città alpina hanno divulgato sui social un video in cui si svelava il vincitore di una console precedentemente messa in palio come premio di una tombola organizzata per gli acquirenti di cannabis.

Società farmaceutiche, produttori di alcolici: ecco chi c’è dietro al no alla cannabis legale

All’interno del video si poteva vedere un uomo incappucciato e con il viso coperto da una maschera da clown mentre annunciava il numero vincitore della tombola.

Secondo la procura di Grenoble, non sarebbe la prima volta che gli stessi spacciatori organizzano simili “operazioni di marketing”. Gli stessi trafficanti sarebbero anche gli ideatori di “pochettes” personalizzate contenenti la marijuana. Pare che sulle bustine incriminate fosse stampato il nome del quartiere di Grenoble come “marchio di garanzia”.

Mamma ventenne si droga, poi allatta il figlio: il bimbo va in overdose

“Queste pratiche commerciali possono essere considerate come divertenti, ma hanno l’effetto di banalizzare il traffico di droga”, ha sottolineato il procuratore della Repubblica di Grenoble, Eric Vaillant.