Me

Premio Pulitzer postumo per Aretha Franklin: è la prima donna a riceverlo

Immagine di copertina

Un fatto a suo modo storico. Per la prima volta una donna riceve il premio Pulitzer postumo: si tratta di Aretha Franklin. La commissione che assegna il prestigioso premio ha stabilito che l’artista insignita della Special Citation del Premio Pulitzer per “il suo indelebile contributo alla musica e alla cultura americana per oltre cinquant’anni”.

Aretha Franklin, scomparsa il 16 agosto 2018, è la prima cantante solita a ricevere il premio dopo la morte. Il Pulitzer, istituito nel 1918, viene assegnato ogni anno alle eccellenze nell’ambito del giornalismo, della letteratura e della musica.

Finora erano state conferite solo 44 Special Citation e mai a una donna. Aretha Franklin sarà dunque la prima. Questo premio speciale non ha una cadenza annuale, ma solo quando la giuria lo reputa necessario. Finora tra i musicisti che hanno ricevuto la Special Citation ricordiamo George Gershwin, Duke Ellington, Theolonious Monk, John Coltrane e Bob Dylan. Hank Williams, cantante country, è stato l’ultimo a riceverlo, nel 2010. Tutti uomini per l’appunto.

Per la regina del soul il prestigioso riconoscimento arriva quasi un anno dopo la sua morte.