Me

Maria Antonietta Tilloca del GF 1: “Quando sono andata ai provini pensavo fosse un concorso a premi”

Immagine di copertina
Maria Antonietta Tillloca

La nuova edizione del Grande Fratello è appena cominciata (stasera, su Canale 5, la seconda puntata) e anche gli ex inquilini tornano in lizza sui media. E’ il caso di Maria Antonietta Tilloca, concorrente della prima edizione del reality più seguito d’Italia. Correva l’anno 1999, e dentro il piccolo schermo c’erano anche, fra gli altri, Pietro Tarricone e Rocco Casalino.

Ai microfoni de L’Italia s’è desta, su Radio Cusano, l’ex gieffina ha raccontato l’ingenuità con cui avrebbe intrapreso i provini e l’esperienza all’interno della Casa. “Quando sono andata a dare il provino del ‘Grande Fratello’ pensavo fosse un concorso a premi”, ha  detto la Tilloca, per poi continuare: “Ho capito dopo che si trattava di un reality”.

Grande Fratello 2019, tutte le nomination del reality show in onda su Canale 5

La donna, che all’epoca della sua partecipazione aveva 27 anni, ha poi osservato che l’atmosfera all’interno della Casa più spiata d’Italia era molto diversa rispetto a oggi: “Non avevamo l’idea di come venivamo visti, pensavo che le inquadrature fossero dall’alto, non avevo nemmeno capito che ci fossero i primi piani”.

Tilloca Grande Fratello
Maria Antonietta Tilloca, Facebook. A sinistra Rocco Casalino.

Interrogata su Pietro Taricone (morto durante un incidente paracadutistico nel 2010), l’ex gieffina ha affermato di ricordarlo con affetto: “Avevo un rapporto con lui anche dopo l’esperienza del GF. Ci si sentiva e vedeva anche se non spesso. Ovviamente non l’ho vissuta bene la sua morte. L’ho vissuta nel mio intimo, non ho mai voluto rilasciare interviste perché una cosa è la tv, altra cosa è la vita privata. Ero in Sardegna quel giorno, ho preso una nave e poi sono andata a salutarlo al cimitero”.

Grande Fratello 2019, le anticipazioni della seconda puntata in onda su Canale 5

Poi, Maria Antonietta Tilloca ha commentato l’escalation politica di Rocco Casalino, attuale portavoce e capo dell’ufficio stampa del Presidente del consiglio dei ministri Conte: “Sono contenta per lui, la sua determinazione l’ha portato a raggiungere un livello che spero lo soddisfi. Quando vedo qualcuno che conosco raggiungere alti obiettivi sono felice per lui”.

Oggi, l’ex gieffina afferma di essere “una creativa”: “Così come quando sono entrata nella casa”, ha concluso.