Me

Arriva una serie televisiva sulla Principessa Sissi e la royal family austriaca

Immagine di copertina
Romy Schneider interpretava Sissi

Torna la Principessa Sissi in televisione. È in arrivo la serie tv sulla royal family austriaca con uno dei personaggi storici femminili più amati.

Elisabetta Amalia Eugenia di Wittelsbach, Duchessa di Baviera: fu Imperatrice d’Austria, Regina di Boemia e di Croazia e Regina Apostolica d’Ungheria.

Sposata con Francesco Giuseppe, Sissi rappresenta un simbolo per le donne in un mondo maschilista e la sua forza d’animo, così pura, è sempre stata fonte d’ispirazione sia per la letteratura che per il mondo dello spettacolo: ricordate i film degli anni ’50 con protagonista la dolce Romy Schneider nelle nobili vesti della Principessa Sissi?

La nuova serie televisiva s’ispirerà ai romanzi della scrittrice Allison Pataki intitolati “Il mio nome è Sissi” e “Sissi. La solitudine di un’imperatrice”.

Quarta di dieci figli, la vita di Elisabetta partì con un segno d’insofferenza alla corte di Vienna. Crescendo, la futura imperatrice diventò sempre più vicina ai drammi della società del XIX secolo tanto che la sua bontà d’animo fu presto condannata: venne assassinata nel 1898 a Ginevra per mano di Luigi Licheni (anarchico italiano).

10 serie tv da vedere nel 2019 (e tutte le nuove stagioni più attese) | VIDEO

Il matrimonio con Francesco Giuseppe d’Austria in un primo momento era nato per sua sorella maggiore, Elena, ma il cuore del giovane fu catturato dalla bellezza di Elisabetta e i due convolarono a nozze il 24 aprile 1854.

Furono genitori di quattro figli: Sofia (che morì a soli due anni), Gisella, Rodolfo (rivoluzionario come la madre) e Maria Valeria. L’imperatrice scoprì dei tradimenti di suo marito e rispose con atteggiamenti ribelli verso l’etichetta, ad esempio organizzando balli e feste di corte invitando soltanto i giovani senza le famiglie (motivo di scandalo).

Riguardo la serie televisiva su Sissi, non si hanno informazioni concrete su chi dirigerà gli episodi o chi ne scriverà il copione, né su quale canale verrà mandata in onda. Sappiamo però che sarà ambientata tra il 1853 e l’inizio della Prima Guerra Mondiale.