Me

Giordania, Mattarella al campo profughi di Zaatari: “Esempio di solidarietà”

Immagine di copertina
Credit: Khalil MAZRAAWI / AFP

Giordania Mattarella campo profughi – Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella è in visita ufficiale in Giordania. Una delle sue prime tappe è stato il campo profughi di Zaatari, che ospita circa 80mila profughi siriani arrivati nel 2012 nel nord del paese.

“L’esperienza di questo campo è straordinaria”, ha affermato il capo di Stato, visitando l’ospedale da campo. “È una città con una sicurezza di servizi e un’assistenza di prim’ordine, è l’esempio di come va gestito un campo profughi”.

Il presidente ha continuato il suo tour visitando un centro di assistenza e sviluppo per donne. “Voglio esprimere la mia grande ammirazione per come la cooperazione giordana e l’Onu hanno organizzato un campo così grande. Questo rientra nel ruolo del regno hascemita che è un punto di serenità solidarietà e riferimento fondamentale in Medio Oriente”.

“Ringrazio e ribadisco l’impegno dell’Italia a continuare a contribuire ad aiutare la Giordania nella speranza di intensificare questa solidarietà”.

“La solidarietà della comunità internazionale che deve esprimersi in modo ancora maggiore, considerando che l’impegno che la Giordania sostiene è molto forte e generoso”.