Me

L’annuncio di Cicciolina: “Non ho più soldi, per vivere vendo la mia biancheria usata”

Immagine di copertina

Ilona Staller, in arte Cicciolina, è in grosse difficoltà economiche. Da quando il suo vitalizio da ex parlamentare è stato pignorato, ha speso tutti i suoi risparmi e ora ha deciso di mettere in vendita i suoi “cimeli”.

“Vendo l’abito verde, con la bandiera italiana, con cui sono entrata in Parlamento: dal mio punto di vista, all’asta, può valere un milione di euro”, ha raccontato a Vanity Fair, ricordando l’abito tricolore che ha indossato il 2 luglio 1987 al suo debutto da deputata del Partito Radicale. Sotto, peraltro, non aveva le mutandine perché “non ne vedevo l’utilità”.

In vendita anche il superattico sulla Cassia (di 250metri) dove teneva colombe bianche, un’oca dal nome De Mita e una tigre del Bengala. “Non la portavo mai fuori perché una volta, da cucciola, aveva azzannato una bambina nel parchetto, senza conseguenze per fortuna. Un giorno, da adulta, è caduta dal balcone ed è finita nel giardino di sotto. L’ho mandata in una clinica privata ad aggiustarla, perché era un po’ rotticchiata. Poi l’ho dovuta regalare”.

E ancora, un pianoforte bianco a mezza coda ma, soprattutto, la biancheria intima usata. Senza Iva: “Vorrei anche vedere, mi metto a pagare l’Iva sulle mutandine?”.

Poi, per chi volesse incontrarla, su Instagram l’ex pornostar offre una serie di esperienze in sua compagnia: una pizza da mangiare insieme o una sfida a scacchi (si ritiene una professionista) è quello che vorrebbe. Chissà che la cosa non le serva per incontrare anche l’anima gemella visto che, come ha confessato a Vanity Fair, non fa l’amore da più di tre anni.

“Gli uomini non ci provano, pensano che chissà quali esigenze io abbia, e invece sono una donna come tutte. Non voglio uno che assaggia la Cicciolina e poi scompare. Voglio una persona seria, qualcuno che mi voglia bene”.

Cicciolina: “Vorrei un uomo per fare sesso sfrenato. Rocco Siffredi? Volevo denunciarlo”

In vendita, anche una parte delle 50 diapositive originali inedite del progetto intitolato “Made in Heaven”, che ritraggono sia Cicciolina che Jeff Koons. La coppia si è sposata nel 1991, un anno dopo la realizzazione di quelle immagini, ma il matrimonio è durato molto poco.

Il suo sogno, oggi, oltre all’amore vero? “Aprire una spa bellissima col tapis roulant, e poi un grande ristorante, un club privé a mio nome, anche un hotel molto bello”.