Me

Venezuela: deputata bloccata in aeroporto a Caracas, la Farnesina convoca l’ambasciatore venezuelano

Immagine di copertina

Venezuela Farnesina convoca ambasciatore – Il 3 aprile 2019 la Farnesina ha convocato l’ambasciatore del Venezuela a Roma, Isaias Rodriguez, per chiedere chiarimenti dopo che la deputata venezuelana Mariela Magallanes, che ha anche cittadinanza italiana, è stata fermata in aeroporto a Caracas.

Il Governo del Venezuela ha sequestrato il passaporto e impedito la partenza alla parlamentare dopo averla fermata per più di due ore e mezza.

La Farnesina “esprime la più viva preoccupazione e la ferma condanna per questa palese violazione dell’immunità parlamentare”.

Il ministero degli Esteri Moavero ha fatto sapere che si aspetta che “la libertà di movimento della signora Magallanes, alla quale è stato imposto il divieto d’uscita dal paese, venga immediatamente assicurata, e che sia garantito il pieno rispetto dei diritti di tutti i membri dell’Assemblea nazionale del Venezuela”.

Dalla Farnesina hanno poi aggiunto che “episodi come questo  non contribuiscono affatto al superamento delle forti contrapposizioni interne, necessario per favorire, nei tempi più spediti, la soluzione pacifica, democratica e inclusiva, come auspicato dall’Italia, dall’Unione Europea e dal Gruppo internazionale di contatto”.

>>Venezuela, l’Assemblea costituente ha revocato l’immunità a Guaidò