Me

William, il piccolo Spider-Man, è scomparso a 3 anni mentre giocava nel giardino della nonna

Immagine di copertina

William è scomparso a 3 anni, come Maddie McCann. Stava giocando con la sorellina nel giardino della nonna, con indosso il costume di Spider-Man, il suo preferito: era il 2014.

Da quel momento, sono trascorsi cinque lunghi anni durante i quali non si hanno più avuto notizie del piccolo Uomo Ragno. La famiglia non ha mai messo un freno alle ricerche, ancora oggi esiste una ricompensa fissata a un milione di dollari australiani per chiunque fornisca informazioni sul bambino ed è proprio in questi giorni, a distanza di cinque anni, che è stato aperto il processo sul caso a Sydney (Australia).

Verranno presi in esame ben 15mila reperti, considerati soltanto come “la punta dell’iceberg” da parte del giudice Harriet Grahame.

Si smarrisce a 3 anni, 30 anni dopo ritrova la famiglia: la commozione di un’intera comunità

La stampa locale, al momento dell’improvvisa scomparsa, l’aveva ribattezzato il “Maddie McCann australiano” per via delle similitudini del caso con la bambina inglese, a sua volta svanita nel nulla il 3 maggio del 2007. Maddie era in vacanza con i genitori in Portogallo quando scomparve e neanche la sua famiglia si era mai fermata con le ricerche.

William è scomparso a 3 anni, come Maddie McCann | Il caso

Era il 12 settembre 2014 e William – adottato dai Tyrrell – stava giocando con la sorellina in giardino: il papà si era allontanato per una telefonata di lavoro, la mamma e la nonna sorseggiavano del tè in completo relax. Il tutto accadde in un pochi minuti. Oltre 200 furono i volontari che aiutarono nelle ricerche e gli inquirenti in un primo momento ipotizzarono in un rapimento, perché la casa non si trovava in una zona di passaggio.

Poi, i sospetti si mossero verso i genitori biologici del bambino, per via dei precedenti. Nel 2012, prima che William venisse affidato ai servizi sociali, i genitori biologici l’avevano nascosto per sei settimane. Quando però furono interrogati per la scomparsa del 2014, dichiararono di essere innocenti.  Contro di loro, non sono mai state presentate prove schiaccianti.

Cinque anni dopo la misteriosa scomparsa, si riapre il caso del piccolo Spider-Man nelle aule di tribunale, nella speranza che qualcuno possa fare qualche passo avanti nella vicenda e scoprire dov’è finito il piccolo William, che oggi dovrebbe avere otto anni.