Me

Chiara Ferragni ha fatto guadagnare migliaia di dollari alle aziende durante la Milano Fashion Week | GRAFICO

Immagine di copertina
Chiara Ferragni

Tutti vogliono Chiara Ferragni. Non solo come icona di stile, ma anche per i guadagni che comporta. L’imprenditrice digitale – e social influencer – durante la Milano Fashion Week 2019, ovvero dal 19 al 25 febbraio,  ha fatto guadagnare migliaia di dollari alle aziende che ha sponsorizzato. Grazie alla pubblicazione di sei post su Instagram con l’hashtag #ad.

Secondo uno studio realizzato da Launchmetrics con Stylight, Ferragni ha generato oltre 2,5 milioni di dollari in MIV, ossia in Media Impact Value – l’algoritmo inventato da Launchmetrics per misurare l’impatto di placement e citazioni sulle varie voci del settore Moda, lusso e cosmetica. Ciò che è emerso, in sostanza, è che le tendenze di acquisto di 12 milioni di utenti mensili su Stylight sono aumentate nettamente grazie all’influenza della fashion blogger.

Lo scatto più “potente” di tutti è stato quello in la moglie di Fedez indossava una tuta bianca e argento firmata Alberta Ferretti: grazie al post le ricerche sui prodotti della casa di moda sono aumentate del 50 per cento, facendo registrare un’entrata di 493mila dollari.

Subito dopo a posizionarsi è Prada. Grazie all’immagine di Ferragni con addosso indumenti e accessori della maison, sono aumentati del 24 per cento i click sui prodotti Prada, 200 per cento sui cerchietti bandeau.

L’ultimo posto – si fa per dire – è stato conquistato da Fendi. In termini di MIV è stato raggiunto un buon numero: 372mila dollari. Le ricerche del marchio in Germania, grazie a Chiara, sono praticamente raddoppiate.

Di seguito il grafico in questione.

Tutto quello che c’è da sapere su Chiara Ferragni e le foto su Instagram