Me

Il sushi è superato. Ecco qual è la nuova moda “food”

Un piatto sano, divertente da comporre e che con i suoi colori è anche “instagrammabile”

Immagine di copertina

Il caro e gustosissimo sushi, secondo i più seguiti food blogger, sarebbe passato di moda. Al suo posto è arrivata la tendenza culinaria del momento, il poke hawaiano.

Si tratta di una ciotola di riso con pesce crudo, spesso scarti tagliati a dadini e conditi con sale marino, spezie, alghe e avocado fresco. Il poke bowl arriva dalla West Coast americana, ma in città come Milano, Londra, Berlino e Parigi è già tendenza.

Il poke è nato come piatto povero della cucina hawaiana. La sua diffusione è cominciata nel 2012 in California, dove è scoppiato il boom di richieste. Il poke hawaiano è considerato un piatto salutare, e questo lo rende ancora più appetibile ai Millenials, che sono molto più attenti alla salute e alla qualità del cibo.

È un piatto che viene rivisitato spesso con alcuni elementi della cucina giapponese “occidentalizzata” come riso e salsa di soia, ma anche con ingredienti molto amati come l’avocado, il mango e gli anacardi.

La peculiarità della ciotola Poke bowl è la creatività. Si possono infatti scegliere gli ingredienti da mischiare nella ciotola.

Sushi: quattro semplici consigli per riconoscere il pesce fresco

In questo ristorante il sushi è gratis se hai mille follower su Instagram