Me

Il consiglio dell’imprenditore Brunello Cucinelli: “Inutile lavorare più di 6-8 ore. Ai dipendenti dico sempre di staccare gli smartphone e di vivere”

Immagine di copertina
Brunello Cucinelli

BRUNELLO CUCINELLI LAVORO – Il suggerimento è uno di quelli da fissare bene in mente: “È inutile lavorare più di 6-8 ore. E ai dipendenti dico: staccate lo smartphone e vivete”. Ad affermarlo non è una persona qualsiasi, ma uno dei più noti imprenditori italiani nonché tra i più ricchi del Paese: Brunello Cucinelli. Intervistato dalla testata Quotidiano nazionale, il fondatore dell’omonima azienda (di moda) ha spiegato la sua visione del lavoro e come questo si intrecci con la vita.

“Ognuno deve avere uno spazio riservato che non può essere invaso dalla tecnologia. Dovrebbe vivere una vita pubblica, una vita privata e una vita segreta. Un aggettivo senza connotazioni romantiche o risvolti penali, ma letto nel senso spirituale, intimo, una vita solo tua”, ha sostenuto Cucinelli.

Lo stilista, poi, ha parlato dell’impossibilità, da parte dei suoi lavoratori, di usare la mail durante il fine settimana: “A dire la verità il divieto scatta dalle 17:30 di ogni giorno e vale per tutto il weekend. I 1.700 dipendenti del mio gruppo lo sanno, vale la regola di San Benedetto. Devono trovare un equilibrio nelle loro vite. Tutti hanno bisogno di curare la mente con lo studio, anche l’anima ha bisogno di mangiare ogni giorno”.

Tutto quello che c’è da sapere sui lavori che domineranno il mercato nei prossimi anni