Me

L’annuncio di lavoro del giovane businessman australiano: “Cerco assistente per il lavoro più divertente del mondo”

Immagine di copertina
credits: Instagram

Matthew Lepre, australiano di Sydney, è uno nato “con la camicia”, come si dice in questi casi. È bello, è milionario ed a soli 26 anni è un esperto uomo di affari.

Ma perché parliamo di lui? Perché soprattutto negli ultimi giorni il suo volto, come il nome, stanno facendo il giro del mondo – e del web – per una ragione: il giovane ha pubblicato un’offerta di lavoro che definire allettante è dir poco.

Matthew, infatti, è alla ricerca di un assistente che dovrebbe svolgere quello lui stesso ha definito “il lavoro più divertente del mondo”: seguirlo nei suoi viaggi a zonzo per il globo e aiutarlo a gestire i suoi (ricchi) affari.

Lepre, d’altronde, sta sempre in giro a causa del suo lavoro: dal Giappone alle Hawaii fino a Dubai, queste le ultimissime mete dei suoi “business trips”. La persona che Matthew assumerà dovrà quindi viaggiare insieme a lui e soggiornare in hotel di lusso, una proposta decisamente allettante. E a quanto ammonta lo stipendio? Solo la base ammonta a 52 mila dollari australiani l’anno.

annuncio lavoro matthew lepre

“Lo stipendio sarà equiparato all’esperienza del candidato ma nel salario base sono comprese le spese di viaggio e quelle legate agli hotel. L’assicurazione sulla salute sarà pagata personalmente da me, separatamente”, ha spiegato Mr Lepre mentre presentava l’annuncio di lavoro pubblicato e diffuso su Youtube.

Lepre ha su questa piattaforma un proprio canale dove pubblica dei videoblog settimanali in cui racconta se stesso, il suo lavoro e le sue passioni; nel prossimo futuro, d’altronde, il giovane imprenditore avrà molto lavoro da sbrigare e la ricerca di un aiuto è diventata impellente.

Visto che starete già rispolverando il Cv, ecco quali sono i requisiti richiesti dal giovane businessman: innanzitutto essere maggiori di 18 anni ed essere titolari di un passaporto che sia valido per 12 mesi per poter viaggiare insieme a lui senza problemi. In secondo luogo il candidato ideale deve avere una buona conoscenza dei social media e saper utilizzare bene il computer; dopo di che allo stesso modo necessarie sono capacità gestionali e organizzative: insomma è un lavoro in tutto e per tutto, si gira il mondo, si dorme nei migliori alberghi, ma sempre di lavoro si parla e, quindi, deve esserci la disposizione a “faticare”.

Proprio come fa lui, che a 23 anni ha deciso di lasciare l’università per intraprendere una sua attività che, a quanto pare, fa guadagnare a Lepre circa 120 mila dollari australiani al mese.