Me

Fedez e J-Ax: ecco perché i due rapper non parlano del loro litigio

I due rapper non si parlano più da un anno. Ancora mistero sulle cause

Immagine di copertina
I rapper J-Ax e Fedez a San Siro. Credit: Instagram/Fedez

C’è un silenzio assordante nel mondo della musica ed è quello sulla rottura tra J-Ax e Fedez. È trascorso ormai un anno da quando quello che sembrava uno spettacolare matrimonio professionale si è infranto in mille pezzi e nessuno, mai, è riuscito a capire il perché.

Entrambi gli artisti si sono trincerati in un silenzio tombale. Ogni volta che viene chiesta loro la motivazione che ha portato alla fine della collaborazione, i due rapper troncano il discorso con un secco “non ne voglio parlare”.

Con il trascorrere dei mesi si è cercato di trovare una giustificazione alla fine di quel rapporto che sembrava così proficuo per entrambi. Alcuni hanno voluto vedere dietro la rottura l’ombra densa della moglie di Fedez, Chiara Ferragni, che, secondo alcuni rumors non avrebbe cercato di gestire gli affari del marito, manovrando anche la collaborazione con Fedez e, di fatto, facendola finire.

Un’altra ipotesi a lungo battuta è stata quella della presunta disapprovazione da parte di Fedez del nuovo business dell’ex Articolo 31 nel mondo del commercio della cannabis. In realtà, sia l’una che l’altra restano semplice supposizioni. Anche perché entrambi non hanno né confermato né smentito.

Solo in un paio di occasioni, per l’insistenza delle domande, J-Ax e Fedez si sono sbottonati, ma non troppo. Il primo ha alluso a questioni legate alla società che i due avevano insieme: “La separazione con Fedez? Lui ha liquidato le mie quote della società, mi sono aperto il mio studio, fine”. Netto, lapidario, il rapper milanese non ha lasciato spazio ad altri commenti.

Anche Fedez qualcosa ha detto, ma solo per smentire quello che aveva riferito l’ex collega: “Falso, non abbiamo litigato per soldi. Ma si è sciolta una società e devo rispettare un accordo di riservatezza. Silenzio e non una parola in più: questioni contrattuali”.

Insomma, nella risposta del rapper più giovane potremmo leggere almeno la risposta al silenzio: i due non possono parlare, per questioni puramente legali. A confermarlo è stato anche Gabriele Parpiglia: “Di certo c’è che i due hanno una clausola milionaria e non possono rilasciare nessuna dichiarazione sulla loro rottura”.