Me

FlyKube, la app che ti fa organizzare viaggi a sorpresa: tu scegli i giorni, ma la meta la scopri due giorni prima di partire

Il turismo cambia belle anche grazie alla startup italo-spagnola

Immagine di copertina

Weekend a sorpresa: parti quando vuoi tu, ma non sai la destinazione. O, meglio, la saprai solo un paio di giorni prima della partenza. È questo che offre FlyKube, la app che ti catapulta in un nuovo modo di viaggiare.

La app nasce nel 2017 e in pochissimo è diventata un vero e proprio punto di riferimento per gli appassionati di viaggi. Il turismo cambia pelle e lo fa anche grazie alle nuove piattaforme come FlyKube.

Se negli Stati Uniti il format delle “vacanze a sorpresa” è stato sdoganato ormai da tempo, in Europa si sta diffondendo molto soprattutto negli ultimissimi anni. FlyKube nasce dal genio di una startup italo-spagnola che ha intercettato questo interesse al di là dell’oceano e l’ha portato da noi.

Organizzare una vacanza a sorpresa è semplice. Basta andare sul sito di FlyKube e scegliere i giorni in cui si decide di partire. Il minimo è tre giorni (due notti), il prezzo varia a seconda del periodo, ma di base le offerte di FlyKube finiscono dritte dritte nelle vacanze low cost che tanto ci piacciono.

A te spetterà solo selezionare i giorni sul calendario, al resto penserà la app. Le partenze dall’Italia sono previste da Roma, Napoli, Firenze, Milano, Venezia, Bologna e Torino. Venti le destinazioni: da Londra a Parigi passando per Barcellona.

Niente scali, si legge sul sito: Flykube prenota i tuoi voli non-stop di andata e ritorno per viaggiare direttamente a destinazione. Per quanto riguarda l’hotel, già sul sito puoi scegliere se andare in un albergo di tre o quattro stelle, altamente quotati su Booking.com e TripAdvisor. Le camere sono posizionate sempre al centro della città, in modo da permetterti di non perdere nemmeno un secondo del viaggio.

I viaggi base costano cento euro (a persona). Dopo aver indicato i giorni e il tipo di pernottamento, l’app ti permetterà di “scartare” alcune destinazioni. Quindi se già sei stato a Parigi, ad esempio, FlyKube ti farà eliminare questa metà tra le venti proposte.

Aggiungendo 10 euro in più potrai scegliere la fascia oraria di partenza. Il tutto senza superare mai i 300 euro totali.

FlyKube per questa primavera ha introdotto una novità super appetitosa. In vista dei lunghi ponti, l’app permetterà di prenotare dei soggiorni decisamente più lunghi. Addirittura di undici giorni. La piattaforma propone una specie di interrail: il viaggio potrà comprendere anche l’accoppiata aereo e treno e così tutto diventa ancora più affascinante. La particolarità è sempre la stessa: si conoscono i giorni di partenza e ritorno, ma non la destinazione, che ti sarà svelata solo due giorni prima di prendere il volo.

Insomma, se hai il gene dell’avventura, questo tipo di viaggio non potrà che stuzzicarti. Ci stai ancora pensando?

Viaggi last minute: le migliori offerte e proposte per week end e vacanze dell’ultimo minuto