Stiamo riprogettando interamente l'organizzazione dei contenuti del nostro sito per offrirti un servizio migliore. Scopri di più

Me

Stiamo riprogettando interamente l'organizzazione dei contenuti del nostro sito per offrirti un servizio migliore. Scopri di più

Un bambino non vedente di sei anni suona Bohemian Rhapsody al pianoforte: il web è in delirio | VIDEO

Immagine di copertina

BAMBINO CIECO SUONA BOHEMIAN RHAPSODY – Ha soltanto sei anni, Avett Ray Maness, il bambino (quasi del tutto) non vedente che interpreta il brano mozzafiato dei Queen, Bohemian Rhapsody.

In un video di sei minuti e oltre, il piccolo Avett Ray scorre le dita sui tasti per suonare e cantare Bohemian Rhapsody, uno dei brani più iconici di una band tornata in vetta soprattutto negli ultimi tempi con l’omonimo film candidato agli Oscar 2019.

Bohemian Rhapsody, tutto quello che c’è da sapere sul film dedicato ai Queen

Freddie Mercury scorre nella sua voce, nelle sue dita, in quelle stesse note musicali che un bambino di sei anni replica in un video diventato un fenomeno social: le visualizzazioni sul canale YouTube superano i 700 mila.

Bambino cieco suona Bohemian Rhapsody | Un fenomeno social

Il talento di Avett Ray Maness è diventato un fenomeno virale grazie al supporto social; sua madre, infatti, aveva pubblicato tempo addietro un video in cui il bambino chiedeva espressamente d’inviare le sue canzoni a Adele, la cantautrice inglese che il piccolo Avett ama alla follia.

Sempre secondo sua madre, il talento del piccolo ha iniziato a manifestarsi quando Avett aveva soltanto undici mesi: si è trascinato verso il pianoforte e ha replicato a orecchio la ninna nanna inglese “Twinkle Twinkle Little Star”.

Viene dall’Ohio (Stati Uniti), il piccolo Avett che è nato con la retinopatia del prematuro, una malattia rara vasoproliferativa della retina che interessa i neonati pretermine. Avett non vede completamente da un occhio, mentre vede pochissimo dall’altro e per camminare ha bisogno del supporto di un bastone.

Il suo talento, però, è quello manifestato con i tasti di un pianoforte. Il bambino suonerà a un evento di raccolta fondi in aprile 2019, ma già in passato ha dimostrato la sua stoffa musicale, esibendosi in una scuola dell’Ohio di fronte a oltre 900 persone.