Me

Anche Luca Bizzarri contro Conte per la torta a forma di ponte

Il comico ha scritto un tweet sdegnato contro il premier

Immagine di copertina
Luca Bizzarri ha scrito un duro tweet contro il premier Conte

Anche il comico genovese Luca Bizzarri si scaglia contro il premier Giuseppe Conte per la torta a forma di ponte di Genova.

Sull’onda della raffica di commenti social scandalizzati, il conduttore del programma tv Quelli che il Calcio ha pubblicato la foto su Twitter accompagnandola a un messaggio indignato.

“Nel mondo che vorrei, si rifarebbe un ponte, in silenzio, e basta. Qui a qualcuno viene in mente di fare una torta e non c’è uno che pensi che lì sotto ci sono 43 vittime. Nessuno che dica ‘Ma come stracazzo vi è venuto in mente?’ Non c’è nessuno”, scrive Luca Bizzarri, già finito nel mirino del Governo per alcune parodie contro i ministri Salvini e Toninelli.

Ma quello del comico non è stato l’unico sfogo contro la presunta inopportunità della torta a forma di ponte di Genova. Molti utenti dei social hanno condiviso l’immagine accompagnandola a messaggi sdegnati.

Brando Benifei, eurodeputato del Partito democratico, ha osservato su Facebook: “Si tratta di un tragedia, non di una festa di compleanno”.

L’ex premier Matteo Renzi si è limitato, invece, a retwittare il messaggio della deputata Pd Raffaella Paita, che invoca le scuse di Conte: secondo la deputata, “la foto è una indecenza che offende parenti delle vittime e Genova” ed è “la dimostrazione del livello di disumanità a cui può arrivare la politica ridotta a puro strumento di propaganda.

Un altro deputato del Pd, Luciano Nobili, scrive, sempre su Twitter: “43 morti, centinaia di feriti e di sfollati. E il dolore dell’intera città di Genova. Non solo avete preso i soldi da Autostrade mentre da indegni sciacalli accusavate i nostri governi. Ma ora Conte taglia sorridente la torta col ponte. Non fate neanche più rabbia, fate schifo”.