Sì, Montanelli è stato anche uno “stupratore colonialista” e le femministe hanno fatto bene a vandalizzare la sua statua

Svegliatevi pure dal mondo dei sogni e fatelo presto. Soprattutto se si parla di giornalisti, scrittori ma anche sportivi (politici non c’è nemmeno bisogno di aggiungerli) che sono vostri incrollabili miti per le loro opere ma che, nel loro privato, sono persone dagli aspetti abnormi, contorti, perversi, cattivi e inconciliabile con l’immagine pubblica, peggio ancora … Leggi tutto Sì, Montanelli è stato anche uno “stupratore colonialista” e le femministe hanno fatto bene a vandalizzare la sua statua