Stiamo riprogettando interamente l'organizzazione dei contenuti del nostro sito per offrirti un servizio migliore. Scopri di più

Me

Stiamo riprogettando interamente l'organizzazione dei contenuti del nostro sito per offrirti un servizio migliore. Scopri di più

Nel nuovo “Paperino” ci sarà una coppia lesbica

La novità arriva a seguito della richiesta di una bambina

Immagine di copertina

PAPERINO COPPIA LESBICA – Paperino si apre alla comunità Lgbt. Nel fumetto targato Disney, infatti, per la prima volta verrà mostrata una coppia di donne lesbiche. Il numero, disponibile da aprile 2019, circolerà solo in Olanda.

La decisione è arrivata dopo un episodio ben preciso. Quando, nel corso del telegiornale dei ragazzi dell’emittente Nos, la piccola Fenna, bambina di 10 anni che fa parte di una famiglia arcobaleno, si è lasciata andare a una considerazione riguardante i fumetti Disney: “Non ci sono gay o lesbiche in Paperino, li ho controllati tutti. Si vedono molte coppie, alcune di quelle persone potrebbero essere gay. I miei genitori sono gay e lesbiche e penso che sia importante che venga considerato normale, ma a Paperopoli è come se non esistessero affatto”.

E così, dopo il commento della bimba, il direttore della rivista, Joan Lommen, ha promesso di assecondare la richiesta di Fenna. Nella storia che verrà pubblicata prossimamente, una coppia di donne brinda seduta a un tavolo di un ristorante, circondata da alcuni cuoricini.

Disney, comunque, sembra essere molto propensa a raccontare storie inclusive e che tengano in considerazione le minoranze. Ne è un esempio il film La bella e la bestia del 2017, nel quale il personaggio di Le Tont era omosessuale, ma anche la serie Andi Mack, nella quale il 13enne Cyrus Goodman ha fatto coming out con l’amico Jonah.

Il 1° giugno 2019, inoltre, Disneyland Paris ospiterà per la prima volta il Gay Pride, ribattezzato per l’occasione “Magical Pride”. L’evento avrà l’obiettivo di “celebrare la diversità nel posto in cui i sogni diventano realtà”.

LEGGI ANCHE: Come sarebbero i film Disney se fossero ambientati al giorno d’oggi