Stiamo riprogettando interamente l'organizzazione dei contenuti del nostro sito per offrirti un servizio migliore. Scopri di più

Me

Stiamo riprogettando interamente l'organizzazione dei contenuti del nostro sito per offrirti un servizio migliore. Scopri di più

“Non uso contraccettivi con il mio fidanzato”: 27enne rischia la sterilità dopo 17 aborti in 6 anni

Immagine di copertina

Ha iniziato all’età di 21 anni ed è oggi arrivata a quota 17 aborti. È la storia di una ragazza di 27 anni che ora rischia di non poter avere più figli.

La sterilità, infatti, è la conseguenza di aver subito tutte queste interruzioni volontarie di gravidanza, dato che il suo utero è ormai gravemente compromesso; se pure dovesse rimanere di nuovo incinta – eventualità non da escludersi viste le abitudini sessuali della donna – potrebbe non riuscire a portare a termine la gravidanza per via delle numerose lesioni del suo utero. In ogni caso avere un bambino, a questo punto, potrebbe farle rischiare la vita.

La ragazza, come premesso, ha abortito per la prima volta da giovanissima: aveva 21 anni e la sua relazione con l’attuale fidanzato era appena cominciata. I due, che appunto stanno insieme tuttora, non hanno mai usato contraccettivi nella loro intimità e durante i loro rapporti sessuali. Data la giovane età, dunque, la probabilità di rimanere incinta era ogni volta altissima, e infatti la donna si trovava sistematicamente in stato interessante.

Dal momento che la coppia non desidera avere figli, lei ricorreva dunque ogni volta all’interruzione di gravidanza; addirittura, la media degli aborti subiti dalla giovane è stata di 3 l’anno. La 27enne, comunque, non potrà portare avanti questa discutibile e sicuramente malsana abitudine: ha ormai subito troppi interventi e averne altri potrebbe essere davvero pericoloso, oltre che provocare un aumento della probabilità di rimanere sterile. Una possibilità, in effetti, diventata ormai quasi una realtà.

La storia della donna, che ha quindi subito 17 aborti in soli 6 anni, viene dalla Cina ed è stata raccontata dal Mirror. I medici, che ogni volta sconsigliavano fortemente alla 27enne di effettuare una nuova interruzione di gravidanza, si sono sentiti ribadire più volte che “matrimonio e figli” non sono tra i progetti imminenti – e, a questo punto forse neanche futuri – della coppia.