Me

Dirottato un aereo in volo verso Dubai

Immagine di copertina
Foto da Twitter

Dirottamento in Bangladesh: un aereo della Biman Bangladesh Airlines, in volo dalla capitale bengalese Dacca verso Dubai, è stato costretto a un atterraggio di emergenza nell’aeroporto di Chittagong, nel sud del Paese dell’Asia meridionale.

Lo riferiscono i media locali secondo cui i passeggeri sono stati fatti evacuare ma il dirottatore sarebbe ancora a bordo del velivolo, fermo sulla pista del Shah Amanat International Airport.

Secondo quanto riferito dai media locali il volo BG-147 è atterrato all’aeroporto di Chittagong alle 17.40 ore locali.

A compiere l’assalto “un uomo armato”, riporta il Dhaka Tribune, “che ha cercato di prendere il controllo della cabina di pilotaggio subito dopo il decollo dell’aereo dall’aeroporto internazionale Hazrat Shahjalal di Dhaka”.

Il responsabile della Biman all’aeroporto di Chittagong, Mahfuzul Alam, ha confermato bdnews24.com che l’aereo è stato effettivamente dirottato, ma ha rifiutato di commentare ulteriormente l’accaduto.

Al momento le attività operative dello scalo sono state sospese, con la polizia e le truppe speciali che hanno isolato l’area e circondato l’aereo sulla pista.

bangladesh aereo dirottato dubai

Tutti i passeggeri, secondo quanto si apprende, sono scesi dall’aereo dopo l’atterraggio: al momento a bordo ci sarebbe solo il dirottatore e due membri dell’equipaggio.

Un testimone ha riferito di aver sentito uno sparo quando i piloti hanno cercato di impedire al dirottatore armato di entrare nella cabina di pilotaggio.

Aereo dirottato: gli aggiornamenti

Tutti i passeggeri a bordo di un volo della Biman Bangladesh Airlines diretto a Dubai sono al sicuro e sono stati evacuati dopo che un uomo di 25 anni ha tentato di dirottare l’aereo, sostenendo di essere armato. Lo hanno riferito le autorità, precisando che l’uomo è stato arrestato.

L’aereo, con oltre 150 passeggeri a bordo, era partito da Dacca alla volta di Dubai ed è stato fatto atterrare a Chittagong, nel Sud-Est del Paese. Il capo dell’aviazione civile del Bangladesh, Nayeem Hasan, ha detto che “dal dialogo avuto” con l’arrestato “sembra sia psicologicamente squilibrato”.

Aggiornamenti: ucciso il dirottatore

Il dirottatore dell’aereo della compagnia di bandiera bengalese è stato ucciso dalle forze speciali, intervenute dopo un atterraggio di emergenza nell’aeroporto di Chittagong, nel sud del Bangladesh. Lo hanno riferito fonti militari.

L’uomo, un 25enne con presunti disturbi psichici, è morto in seguito alle ferite riportato dopo il blitz delle teste di cuoio a bordo del velivolo, dopo l’evacuazione dei oltre 150 passeggeri che erano diretti a Dubai.