Stiamo riprogettando interamente l'organizzazione dei contenuti del nostro sito per offrirti un servizio migliore. Scopri di più

Me

Stiamo riprogettando interamente l'organizzazione dei contenuti del nostro sito per offrirti un servizio migliore. Scopri di più

Viggo Mortensen, tutto quello che c’è da sapere sull’attore candidato agli Oscar 2019

Immagine di copertina

VIGGO MORTENSEN CARRIERA – È difficile dimenticare una faccia così, se si è amanti de Il signore degli Anelli. Viggo Mortensen, infatti, ha interpretato il coraggioso Aragon nella celebre trilogia tratta dalla fantasia di J. R. R. Tolkien. Nel 2019, l’attore è candidato agli Oscar come miglior attore protagonista del film Green Book.

LEGGI ANCHE: Tutte le nomination degli Oscar 2019

Cosa sappiamo di Viggo Mortensen? Ad esempio, sapevate che Viggo era piuttosto scettico sulla parte di Aragon? Prendere parte alla celebre trilogia avrebbe significato allontanarsi dal figlio Henry, ma fu proprio quest’ultimo a convincere il padre ad accettare il ruolo, poiché grande fan di Tolkien.

Viggo Mortensen carriera | Vita privata

Viggo Peter Mortensen Jr. è newyorkese di nascita. Classe 1958, Viggo è il maggiore di tre fratelli. Durante l’infanzia ha viaggiato molto a causa del lavoro di suo padre. Si è trasferito per un periodo in Argentina, imparando lo spagnolo. In seguito al divorzio dei genitori, Viggo Mortensen si è poi trasferito a Copenaghen e infine è tornato negli Stati Uniti.

Si è laureato in scienze politiche e letteratura spagnola presso la St. Lawrence University.

Prima che la carriera d’attore decollasse, Viggo Mortensen ha svolto diversi lavori, spaziando tra camionista, fioraio e cameriere.

Ha sposato la cantante Exene Cervenka nel 1987, insieme hanno avuto il figlio Henry. I due hanno divorziato nel 1998.

Al 2019, l’attore vive in Spagna con la compagna Ariadna Gil.

Viggo Mortensen carriera | Filmografia

Oggi il suo viso lo conosciamo, ma agli esordi, quando Viggo Mortensen non era ancora nessuno, sono state tante le porte chiuse in faccia, come quando si è presentato ai cast di Greystoke – La leggenda di Tarzan e de Il signore delle scimmie.

Il primo ruolo cinematografico è arrivato nel 1985 con il film Witness – Il testimone. Ha recitato in un episodio di Miami Vice e nella soap opera Aspettando il domani.

Nel 1991, Viggo ha recitato in Lupo solitario (opera prima di Sean Penn); l’anno seguente è la volta di Carlito’s Way.

Viggo Mortensen ha preso parte a diverse pellicole negli anni ’90, come Sinistre ossessioni, Allarme rosso, L’ultima profezia, Ritratto di signora e Insoliti criminali. Ancora, l’abbiamo visto in due blockbuster come Daylight – Trappola nel tunnel e Soldato Jane.

Ha recitato anche in due remake, Delitto perfetto e Psycho.

Viggo Mortensen carriera | Il Signore degli Anelli

La consacrazione al cinema internazionale è avvenuta però con il ruolo di Aragon nella trilogia de Il signore degli Anelli. In tutte e tre le pellicole –  La Compagnia dell’AnelloLe due torri e Il ritorno del re – il valoroso Aragon è l’erede al trono di Gondor.

Viggo Mortensen ha poi recitato in film come Oceano di fuoco – Hidalgo, Il destino di un guerriero, A History of Violence e La promessa dell’assassino. Per quest’ultimo, Mortensen ha ottenuto il plauso di pubblico e critica e ha vinto un British Independent Film Award e un Satellite Award, inoltre è stato candidato al Golden Globe e agli Oscar 2008.

L’abbiamo visto anche in Appaloosa, Good – L’indifferenza del bene, The Road e A Dangerous Method. Tra i suoi ultimi film, possiamo citare Jauja, Captain Fantastic e Green Book.

LEGGI ANCHE: Tutto quello che c’è da sapere su Green Book, film candidato agli Oscar 2019

Ed è proprio per Green Book che Viggo Mortensen ha ricevuto la candidatura agli Oscar 2019 come miglior attore protagonista.

Viggo Mortensen ha avuto tre candidature agli Oscar: escludendo questa del 2019, ricordiamo La promessa dell’assassino del 2008 e Captain Fantastic del 2017.

Oltre a recitare, Viggo Mortensen è anche un musicista, poeta e fotografo. Nel 1993, ha pubblicato la sua prima raccolta di poesie intitolata Ten Last Night mentre nel 2002 ha fondato la casa editrice Perceval Press.