Me

Estrazioni del lotto, ecco la lista aggiornata, ruota per ruota, con tutti i numeri ritardatari

Immagine di copertina

Numeri Lotto | Ritardatari | Ultime estrazioni | Classifica | Ruote

NUMERI LOTTO – Nel cuore di ogni giocatore del Lotto c’è sempre un posto speciale per loro. I numeri ritardatari sono una delle più affascinanti teorie legate al gioco basato sull’estrazione di 5 numeri su 11 ruote diverse.

Una teoria, quella dei numeri ritardatari, che pur non avendo alcun fondamento scientifico (anzi ha solo a che fare con la scaramanzia) riscuote un grande successo. Non è raro infatti trovare giocatori che, per le prossime estrazioni del Lotto, puntano sui numeri ritardatari. Forse confidando che ci siano più probabilità che escano, o forse sperando che in caso di vincita il montepremi sia maggiore.

> QUI LOTTO, SUPERENALOTTO E 10ELOTTO: ECCO I NUMERI VINCENTI DELL’ULTIMA ESTRAZIONE

> QUI TUTTI I CONSIGLI SU QUALI NUMERI GIOCARE

In entrambi i casi le due teorie sono false. La probabilità di uscita di un numero è sempre la stessa, mentre il premio finale dipende dalle singole quote abbinate a ogni evento e dall’importo giocato.

Ciò non impedisce però agli appassionati di puntare su questi numeri. Ecco tutto quello che c’è da sapere e quali sono i numeri ritardatari in questo momento per ogni ruota.

> QUI COME SI GIOCA AL LOTTO

Numeri Lotto | Ritardatari | La classifica

Di seguito, la tabella con i numeri ritardatari pubblicata da Lottomatica e aggiornata all’ultima estrazione. Per ogni ruota, compresa quella Nazionale, vengono illustrati i dieci numeri che mancano da più tempo. Accanto, il numero delle estrazioni consecutive in cui, di quei numeri, non c’è stata traccia.

> QUI SEGUI CON NOI LE ULTIME ESTRAZIONI LIVE

 

Numeri Lotto | Ritardatari | La teoria

Per numeri ritardatari si intendono quindi quei numeri che, per ogni ruota, non vengono estratti da più tempo.

La Teoria dei Ritardatari, che come è detto è assolutamente antiscientifica, si basa sull’assunto che le probabilità che un numero possiede di uscire almeno una volta nell’arco di tempo di 18 estrazioni è più o meno del 64%. Dunque, si punta su un numero che non esce da un po’ perché si ritiene che sia più facile una sua imminente uscita.

> QUI QUANDO GIOCARE AL LOTTO

Nella storia del gioco, in media il ritardo di un numero si attesta attorno alle 90 estrazioni, mentre raramente è andato oltre le 140 e addirittura solo in 10 casi ha superato i 180 ritardi.

Due volte, invece, è stato superato il 200 nella tabella dei ritardi: nel 2006 il 34 sulla ruota di Cagliari è stato pescato dopo 203 turni, mentre nel 1941 il numero 8 sulla ruota di Roma è arrivato con 201 concorsi di ritardo.

Su questo principio, dunque, si basa la teoria secondo cui, più un numero accumula ritardi e più, secondo gli appassionati di numerologia e casistica, aumenterebbero le sue possibilità di venire estratto su quella data ruota.

> QUI COME CALCOLARE LA POTENZIALE VINCITA