Me

Samuele Cesarini, ecco chi è il concorrente di MasterChef 8

Immagine di copertina

Samuele Cesarini MasterChef 8 | Chi è | Curiosità | Lavoro | Età

SAMUELE CESARINI MASTERCHEF 8 – Uno degli show più amati dal pubblico, tornato ogni giovedì in prima serata su Sky Uno con l’ottava edizione. Stiamo parlando naturalmente di MasterChef, il cooking show prodotto da Endemol.

> QUI TUTTO QUELLO CHE C’È DA SAPERE SU MASTERCHEF 8

Dopo una prima fase di selezioni, è stata definita la squadra dei concorrenti che si contenderanno la vittoria finale del programma. A giudicarli confermati gli chef Bruno Barbieri, Joe BastianichAntonino Cannavacciuolo ai quali si è aggiunta la new entry Giorgio Locatelli.

> QUI I GIUDICI DI MASTERCHEF 8

Il meccanismo è quello consolidato ormai da anni: si tratta di cuochi non professionisti, che nella vita di tutti i giorni fanno altro, ma con una grande passione per la cucina.

Dovranno cimentarsi in prove diverse e sempre più complesse, dimostrando di avere talento, fantasia e gusto nel preparare piatti buoni e originali. Vediamo allora nel dettaglio chi sono i venti concorrenti della nuova edizione di MasterChef, su Sky Uno in prima serata ogni giovedì sera.

QUI TUTTO QUELLO CHE C’È DA SAPERE SUI CONCORRENTI DI MASTERCHEF 8 

Samuele Cesarini MasterChef 8 | Chi è

Samuele è uno dei concorrenti più giovani di questa edizione. Appena 22 anni, ma una grande passione per la cucina. Non a caso nella vita di tutti i giorni è un macellaio.

Un dettaglio non da poco da tenere d’occhio per gli altri pretendenti alla vittoria finale, visto che può dire di conoscere bene tutti i vari tagli della carne.

Samuele Cesarini vive a San Marino e il suo sogno è quello di aprire un agriturismo.

Ecco le sue parole rilasciate in un’intervista al sito di Sky, nella quale si è presentato al pubblico della popolare trasmissione: “La mia specialità (ovviamente) è cuocere la carne in qualsiasi modo, interiora comprese: la fortuna (o sfortuna) del macellaio è che porta a casa tutto ciò che non vende, e le frattaglie non è che si vendano così bene…”, ha dichiarato Cesarini.

“Ai live cooking infatti ho portato carne, precisamente un carrè d’agnello: il mio intento era di lasciar assaporare la qualità del pezzo, mantenendo il suo gusto intatto. Ho ricevuto 4 sì perché la cottura era perfetta!”, ha concluso Samuele Cesarini.

> QUI DOVE VEDERE MASTERCHEF 8