TPI Fest! 22/23/24 Luglio - Sabaudia
»
  • TPI Plus
  • Home
  • Shade: tutto quello che c’è da sapere sul rapper italiano

    Foto: Pagina ufficiale Instagram di Shade

    Shade Carriera | Rapper | Canzoni | Vita privata

    SHADE CARRIERA – Nel mondo del rap italiano è conosciuto soprattutto per le sue indiscutibili qualità nel freestyle, la disciplina hip hop in cui si improvvisano le rime a cappella o seguendo a tempo una base.

    > QUI LA NOSTRA DIRETTA DEL FESTIVAL DI SANREMO

    > QUI LA DIRETTA DELLA FINALE DEL FESTIVAL

    Ma Shade, cantante torinese classe 1987, non è solo questo: ha già all’attivo tre album in studio, oltre ad alcuni EP che si è autoprodotto nei primi anni di carriera; ha lavorato come doppiatore; è autore di alcuni singoli di successo e soprattutto è uno dei cantanti scelti per partecipare, in coppia con Federica Carta, a Sanremo 2019.

    Formatosi negli ambienti underground torinesi, la sua carriera ha un balzo dopo la vittoria di MTV Spit 2013, programma di MTV basato sulle battaglie freestyle tra rapper.

    > QUI TUTTO QUELLO CHE C’E’ DA SAPERE SU SANREMO 2019

    Ecco tutto quello che c’è da sapere su Shade.

    Shade Carriera | Gli inizi

    Shade, nome d’arte di Vito Ventura, nasce a Torino il 10 dicembre 1987. Quando ha appena 16 anni si fa notare nel mondo del rap grazie alle sue partecipazioni al Tecniche Perfette, manifestazione pensata per promuovere la cultura hip hop tramite una gara di freestyle.

    Nel 2005 infatti Shade vince la gara in Piemonte, qualificandosi come rappresentante della sua regione alla fase finale. Nello stesso anno partecipa anche allo storico 2theBeat, una gara simile al Tecniche Perfette. Pubblica, con Rew, un primo demo, dal titolo “A no?”.

    Nel 2006 è anche tra i protagonisti di una trilogia di corti, legati sempre al freestyile, assieme ai colleghi Ensi, Raige e Rew. Nel frattempo continua a partecipare a numerose battle di freestyle in giro per l’Italia, finanziando così i suoi primi brani.

    Nel 2009 infatti esce il secondo EP di Shade, “Mega”, interamente autoprodotto e rilasciato gratuitamente sul web. Nel 2011 poi il cantante torinese vince la selezione dello Zelig Urban Talent, organizzato dal celebre cabaret milanese (quello che ha dato poi il nome al famoso programma tv). Nello stesso anno dunque partecipa al ZeligLab, dimostrando anche buone dosi da cabarettista, che conferma anche nella sitcom “Favelas” del duo comico Pali e Dispari.

    Shade Carriera | I primi successi

    Nel 2013 Shade viene selezionato per partecipare alla seconda edizione del programma MTV Spit, condotto dal rapper Marracash. Si tratta di una gara di freestyle da “combattere” all’interno di una gabbia, con il pubblico che può votare il vincitore con gli applausi.

    Davanti a una giuria composta da Max Pezzali, Morgan, Ensi e Paola Zukar, Shade si aggiudica la gara di freestyle battendo in finale Nitro e Fred De Palma. La vittoria gli permette di portare avanti alcuni progetti con lo stesso canale MTV.

    Nel 2013 pubblica, sempre sul web e in modo gratuito, l’EP “Supereroe offresi” in collaborazione con Rew. Nello stesso anno presta la voce a uno dei personaggi di South Park.

    Nel 2014 partecipa a un’iniziativa di beneficenza contro lo spreco dell’acqua con il brano “Dalla a me” insieme ai colleghi Danti, Piotta, Jake la Furia e alcuni volti della tv e dello sport.

    Nel frattempo inizia a curare meglio i suoi social. Su Facebook, ad esempio, pubblica ogni mercoledì una rubrica chiamata “ShaDay”.

    Shade Carriera | L’ingresso in Major

    Nel 2015 ottiene un contratto con l’etichetta discografica Warner Music, con la quale pubblica finalmente il suo primo disco, “Mirabilansia”. Anche in questo caso, però, come per i vecchi EP Shade decide di rendere l’album fin da subito disponibile al download gratuito.

    Nel 2016 esce il suo secondo disco, dal titolo “Clownstrofobia”. Lo stesso anno interpreta se stesso nel film “Zeta”.

    Il successo mediatico però arriva con i primi singoli del terzo disco: nell’estate 2017 infatti Shade partecipa al Wind Summer Festival con il brano “Bene ma non benissimo”, che vanta oltre 38 milioni di visualizzazione su Youtube. A novembre 2017 viene distribuito il singolo “Irraggiungibile”, con la cantante Federica Carta, certificato dopo un mese disco di platino.

    Il terzo singolo è “Amore a prima Insta”, hit dell’estate 2018. Il 16 novembre 2018 Shade pubblica così il suo terzo album, “Truman”, insieme al singolo “Figurati noi”, con Emma Muscat.

    Risultati che gli valgono la chiamata di Claudio Baglioni per il Festival di Sanremo 2019, in cui duetterà ancora con l’amica Federica Carta.

    Shade Carriera | Vita privata

    Sui suoi canali social, sui quali pubblica moltissimo, Shade sta molto attento a non far trapelare nulla riguardo alla sua vita privata. Il rapper è fidanzato con Gaia Masera, estranea al mondo dello spettacolo, che nella vita fa l’architetto, con una grande passione per il mondo del make up.

    Shade è un grandissimo tifoso della Juventus.

    Shade Carriera | Social

    Come anticipato, Shade ha puntato fin da giovane sui suoi canali social, sui quali ha pubblicato i suoi primi brani e ha creato alcune web serie. Il suo account più attivo è sicuramente quello Instagram, su cui condivide molte foto con i suoi oltre 600mila fan.

    Su Facebook, invece, i follower di Shade sono più di 480mila. Il rapper è un po’ meno attivo su Twitter, dove conta su circa 80mila like.

    Questo sito utilizza cookie. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.