Me

Morgan, tutto quello che c’è da sapere sul cantante italiano

Immagine di copertina

MORGAN CARRIERA – Morgan è un cantautore e produttore discografico, fondatore – insieme ad Andrea Fumagalli – del gruppo musicale “Bluevertigo”. Nel 2019, conduce lo speciale su Freddie Mercury mandato in onda in prima serata su Rai 2.

E soprattutto compare tra gli ospiti della serata dei duetti di Sanremo 2019, nella quale si esibisce insieme ad Achille Lauro.

Ma cosa ha fatto durante la sua carriera Morgan? Quanti album ha pubblicato, in gruppo e da solista? Sapevate che il suo nome d’arte s’ispira al corsaro gallese Henry Morgan? O che fosse mancino?

Vediamo insieme tutto quello che c’è da sapere sulla vita pubblica e privata di questo artista italiano.

Morgan Carriera | Vita Privata

Morgan è lo pseudonimo di Marco Castoldi, nato a Milano nel 1972. Sin da bambino, la sua passione più grande è stata la musica (ha iniziato a suonare la chitarra a sei anni, poi il pianoforte). La perdita del padre (avvenuta nel 1988) è stato un evento traumatico che più volte si ripresenta nei suoi testi.

Per sette anni è stato legato sentimentalmente all’attrice Asia Argento, dalla quale ha avuto la prima figlia Anna Lou (2001).

> Qui il racconto di Morgan sulla tormentata storia d’amore con Asia Argento 

In seguito, ha avuto una relazione con Jessica Mazzoli (concorrente di “X Factor”) e insieme hanno avuto Lara (2012).

Morgan | Carriera | Discografia | Bluevertigo

Fonti d’ispirazione per Morgan sono stati artisti come Depeche Mode, i Police, i Duran Duran, David Bowie, Lou Reed e i Doors.

Non ha mai terminato gli studi al conservatorio e a sedici anni ha ufficialmente avviato la sua carriera di professionista con il pianobar.

A diciassette anni, con lo pseudonimo di Markooper, ha composto delle canzoni racchiuse in “Prototype” e “Dandy bird & Mr contradiction” dopodiché, nel 1988, ha fondato la band “Golden Age” con Andrea Fumagalli. Il loro primo lavoro, “Chains”, non ha ottenuto il successo sperato e la band si è sciolta.

Senza disperarsi, Andy e Morgan hanno poi fondato i”Bluevertigo” nel 1991; il loro debutto è arrivato nel 1994 con l’uscita del singolo “Iodio” (con cui hanno partecipato a Sanremo Giovani). Nel 1995 hanno pubblicato il loro primo album intitolato “Acidi e basi”, seguito nel 1997 dal secondo “Metallo non metallo” e nel 1999 dal terzo “Zero”.

Nel 2001, la band ha pubblicato il quarto album “Pop Tools”, all’interno del quale è incluso il brano “L’assenzio” in gara al Festival di Sanremo. La band si è classificata all’ultimo posto, segnando un lento declino poiché, da quel momento, i membri della band hanno iniziato a sviluppare progetti da solisti.

“Canzoni dell’appartamento” è il primo album da solista di Morgan, pubblicato nel 2003.

Nel 2004 ha composto la colonna sonora di film come “Ingannevole è il cuore più di ogni cosa” e “Il siero della vanità”.

Nel 2005 invece ha pubblicato il remake dell’album “Non al denaro non all’amore né al cielo” di Fabrizio De André.

Un nuovo album d’inediti,”Da A ad A”, è arrivato nel 2007, anticipando il ritorno ufficiale dei Bluevertigo (2008) che hanno preso parte al concerto di MTV “Storytellers”.  Nello stesso anno, Morgan è stato attivo su più fronti: viene pubblicata una raccolta “È successo a Morgan”, un mix di inediti, cover e brani dai suoi album da solista; ha garantito la sua partecipazione come giudice alla prima edizione di “X Factor”; ha scritto, insieme a Mauro Garofalo, il libro “In pArte Morgan”, una biografia che è stata poi pubblicata nel 2009.

Nel 2009 è uscito l’album “Italian songbook vol.1.”, anticipato dal singolo “Il mio mondo”. Nello stesso anno avrebbe dovuto partecipare al Festival di Sanremo ma, a causa di alcune dichiarazioni, è stato escluso dalla competizione canora.

Nel 2010 viene pubblicato l’album “Morganicomio – Morgan al suo meglio”, nel 2012 è il turno di “Italian Songbook vol. 2.”.

Nel 2014, per festeggiare il suo compleanno, Morgan ha rilasciato ben 12 versioni diverse del brano “Destino cattivo”.

Nel 2015 ha preso parte, in quanto membro dei Bluevertigo, al Festival di Sanremo con il brano “Semplicemente”.

Morgan è stato giudice di diverse edizioni di “X Factor” e, il più delle volte, ad aggiudicarsi la vittoria sono stati i suoi concorrenti (Aram Quartet per la prima edizione, Matteo Becucci per la seconda, Marco Mengoni per la terza, Chiara per la sesta e Michele Bravi per la settima).

> Qui Morgan contro X Factor

Nel 2019, Morgan conduce uno speciale dedicato a Freddie Mercury in onda su Rai 2.

Morgan Carriera | Instagram

Anche Morgan usa i social. Tra gli account più utilizzati del cantautore italiano spiccano quello di Twitter (qui il profilo) con 280 mila follower, quello di Facebook (qui il profilo) con più di 240 mila persone e quello di Instagram (qui il profilo), che conta 138 mila follower. Inoltre, Morgan ha un sito web che potete consultare qui.