Me

Federico Penzo, ecco chi è l’aspirante cuoco di MasterChef 8

Immagine di copertina

FEDERICO PENZO MASTERCHEF 8 – Venti cuochi amatoriali si sfideranno per aggiudicarsi il titolo di MasterChef italiano. Il 17 gennaio 2019 è partita l’ottava edizione del talent show culinario con protagonisti i giudici Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo, Joe Bastianich e la new entry Giorgio Locatelli che sostituisce Antonia Klugmann.

LEGGI ANCHE: Ecco i giudici di MasterChef 8

Il programma va in onda su Sky Uno ogni giovedì sera e, dopo una prima scrematura al Live Cooking, sono stati finalmente indicati i venti aspiranti chef che possono indossare il grembiule con su inciso il proprio nome. Tra i più giovani, c’è Federico Penzo.

Appassionato di macchine, Federico per cucinare s’ispira ad Adriano Bersani e Alessandro Roncon che definisce “due pazzi ai fornelli e riescono a stupirmi con ogni loro piatto”.

Federico Penzo MasterChef 8 | Chi è?

Ha 20 anni, ma già da sei lavora come pescatore. L’attività è di famiglia, tramandata di generazione in generazione dal 1800, ma Federico vorrebbe di più dalla vita.

“Sono nato nel mondo della pesca, quindi per me questo non è un vero e proprio lavoro, ma uno stile di vita! Bisogna sopportare il freddo, il caldo, i dolori di schiena e alle braccia… un po’ come in cucina, ma almeno lì sei sulla terra ferma” ha dichiarato l’aspirante cuoco, come riportato dal sito web di MasterChef.

La passione per la cucina è nata grazie alla zia. “Ho vaghi ricordi di lei che cucinava, pelava le carote e sbucciava le patate”. Ha frequentato l’alberghiero, per poi rifiutare un’offerta di lavoro all’estero dopo il diploma per continuare l’attività di famiglia.

LEGGI ANCHE: Tutto quello che c’è da sapere su MasterChef 8

Cosa cucina principalmente Federico? Il pesce, ovviamente! Nei suoi piatti, che sia un primo, un secondo o un antipasto, il pesce non può mai mancare.

Una classe di venti, ma la vittoria è per uno. Anche Federico Penzo punta al titolo di MasterChef italiano per quest’ottava edizione e già pensa al futuro: “Spero che questa esperienza diventi una rampa di lancio per cambiare vita: voglio andare fino in fondo a questo percorso e diventare uno chef in futuro”.

Ci riuscirà?