Me

Eros Ramazzotti, tutto quello che c’è da sapere sul cantante italiano

Immagine di copertina

EROS RAMAZZOTTI CARRIERA – Ha duettato con cantanti internazionali come Tina Turner, Cher, Ricky Martin e anche artisti nostrani come Andrea Bocelli e Luciano Pavarotti: Eros Ramazzotti è un cantante molto conosciuto e apprezzato nel nostro panorama musicale.

Sapevate che, da quando ha avviato la sua carriera nel 1984, ha venduto circa 60 milioni di dischi? O che è apparso sulla copertina di TV Sorrisi e Canzoni insieme a Gianni Morandi e Michael Jackson per il loro impegno benefico per l’infanzia?

Nel 2019, Eros Ramazzotti è stato invitato a partecipare come ospite al Festival di Sanremo.

Vediamo come si dirama la carriera del cantante, tra curiosità e qualche dettaglio della sua vita privata.

Eros Ramazzotti carriera | Vita Privata

Il cantante, che all’anagrafe risponde al nome di Eros Luciano Walter Ramazzotti, è nato a Roma il 28 ottobre 1963.

Figlio di Rodolfo e Raffaela, Eros sin da bambino si è avvicinato al mondo della musica, dapprima con il pianoforte e in seguito con la chitarra. Provò a iscriversi al Conservatorio di Roma, ma fu respinto. Allora s’iscrisse alla ragioneria, ma abbandonò presto gli studi per concentrarsi sulla musica.

La sua carriera da cantante è nota tanto quanto la sua relazione con Michelle Hunziker. I due si sono conosciuti nel 1995, in occasione del Summer Festival, una manifestazione musicale che gli ha permesso di esibirsi insieme a celebrità come Elton John e Rod Stewart. Nel 1996, Eros e Michelle hanno avuto Aurora e nel 1998 si sono sposati, per poi separarsi nel 2002.

In seguito, Eros si è legato sentimentalmente alla modella Marica Pellegrinelli, che lo aveva premiato ai Wind Music Awards 2009. I due si sono sposati nel 2014 e hanno avuto due figli: Raffaela Maria (2011) e Gabrio Tullio (2015).

Eros Ramazzotti | Carriera | Discografia 

Eros Ramazzotti ha partecipato al suo primo concorso canoro a diciotto anni. Nel 1984 è arrivato al Festival di Sanremo con il  brano “Terra promessa”, con cui Eros ha vinto la sezione delle nuove proposte.

L’anno seguente, è tornato sul palco dell’Ariston – questa volta tra i “big” – con il brano “Una storia importante”. Il 1985 è stato l’anno del successo: di fatto, in seguito al grande riscontro ottenuto a Sanremo, Eros ha pubblicato il suo primo album “Cuori agitati”.

Il 1986 è l’anno della vittoria a Sanremo, ottenuta con il brano “Adesso tu”. Tale brano ha anticipato l’uscita del secondo album “Nuovi eroi”, che a sua volta ha poi vinto l’edizione di quell’anno del Festivalbar.

Il terzo album, intitolato “In certi momenti”, è uscito nel 1987; il quarto, “Musica è” è stato pubblicato nel 1988 e il quinto “In ogni senso” nel 1990.

Nel 1993 è uscito il suo sesto album intitolato “Tutte le storie”, trainato dal brano “Cose della vita” la cui videoclip è stata firmata dal regista Spike Lee.

Nel 1994 ha fondato la Radiorama, un’etichetta discografica, mentre nel 1996 è uscito il settimo album “Dove c’è musica”, anticipato dal brano “Più bella cosa”.

Nel 1997 è uscita una raccolta intitolata “Eros”, all’interno della quale sono presenti due inediti: uno è “Quanto amore sei”, dedicato alla (ormai ex) moglie Michelle Hunziker e alla loro figlia Aurora, e “Ancora un minuto di sole”.

Il nuovo millennio si è aperto con l’ottavo album “Stilelibero”, che contiene il duetto con Cher “Più che puoi”. Nel 2003 ha pubblicato l’album “9”, con brani simbolicamente dedicati al divorzio con la Hunziker (come “Emozione per sempre”).

Nel 2005 Luca Bianchini ha scritto il libro “Eros – Lo giuro”, raccogliendo la vita e i successi del cantante, e nello stesso anno è uscito il decimo album “Calma apparente”.

Dopo aver pubblicato la raccolta “e²”, è uscito il suo undicesimo disco intitolato “Ali e radici”.

Nel 2012 è uscito il dodicesimo “Noi”, nel 2013 il tredicesimo “Noi due”;

Nel 2014 ha festeggiato i trent’anni di carriera pubblicando una raccolta intitolata “Eros 30”; nel 2015 è uscito il quattordicesimo album “Perfetto” e nel 2018 il quindicesimo “Vita ce n’è”.

Nel 2019 Eros Ramazzotti è atteso come ospite alla sessantanovesima edizione del Festival di Sanremo.

LEGGI ANCHE: Tutto quello che c’è da sapere sul Festival di Sanremo 2019

Eros Ramazzotti carriera | Instagram

Per seguire Eros Ramazzotti, avete a disposizione diversi canali: qui trovate il suo profilo Twitter, qui quello Instagram e qui quello Facebook; per gli amanti dei siti web, potete consultare quello di Eros qui.