Me

Il ritorno di Coez: “È sempre bello” è il nuovo singolo | VIDEO

Il rapper romano esce con un nuovo singolo, prodotto non più da Undamento ma da Carosello, insieme a Niccolò Contessa de I Cani

Immagine di copertina
Coez. Credit: Instagram/Coez

È sempre bello Coez | Nuovo singolo | Canzone | Testo e significato | VIDEO

È SEMPRE BELLO COEZ – Aveva chiuso il tour a settembre 2018 dicendo “ora è il momento di salutarci per un po’. Volevo solo fare casino” e invece Coez è tornato. Per la gioia dei fan, il rapper romano è uscito con il nuovo singolo È sempre bello.

A preannunciare l’uscita del pezzo due eventi importanti: a Roma, al MAXXI, e a Milano, alle Colonne di San Lorenzo, dove è stato proiettato in anteprima il videoclip del singolo, firmato dal duo di videomaker YouNuts!, che uscirà ufficialmente nei prossimi giorni.

I suoni e il testo fanno pensare che Coez abbia ripreso esattamente da dove aveva lasciato. Con il sound caldo di Faccio un casino e un testo dolce e ruvido che ricorda La musica non c’è e Parquet.

Cambia invece l’etichetta. Se per l’ultimo disco, del 2016, il rapper romano aveva scelto la piccola etichetta indipendente Undamento (quella dei “fratelli” Frah Quintale e Dutch Nazari), avvalendosi di pochi stretti collaboratori, per l’ultimo lavoro Coez sceglie di tornare in Carosello, per cui aveva pubblicato gli album dell’esordio, con l’hip hop duro che scivolava verso lo stile più mansueto di oggi.

“Mi sono concesso più positività, è sempre bello è ‘casa’, è quel posto di cui tutti hanno bisogno. So che non c’è un finale prestabilito. Se non arrivo ad essere quello che vorrei, cerco di chiedermi cosa posso davvero fare per me stesso. Bisogna perdonarsi, ogni tanto”, ha detto Coez.

è sempre bello coez

Instagram/Coez

Nei suoni e nello stile si riconosce l’ultimo Coez. Non a caso il produttore è Niccolò Contessa, de I Cani, che nel 2017 era stato invece il suo direttore artistico. L’hip hop delle strofe lascia spazio al cantato del ritornello: “Oggi voglio andare al mare anche se non è bello. Oggi sai che voglio fare? Fare come quando piove e io mi scordo l’ombrello. Ma fuori com’è? Un po’ come me e te, non sempre bello, eppure”. Un pezzo agrodolce, come ci ha abituati con Faccio un casino.

È sempre bello | Testo

È quasi sempre bello
se dal buio arriva il giorno
è bello se le nuvole
sono solo un contorno

A volte è bello avere 18 anni
è bello se mi chiami
è bello se rimani
è bello se rimani un po’
quando stai per venire
ha un fascino più forte
tutto ciò che può finire
gli hai visti i nuovi euro, da venti
i soldi sono sempre belli
erano belle anche le lire

È bella questa stanza pure se ci sto da solo
è quello questo hangover visto che oggi non lavoro
è bello se scopiamo al buio e invece fuori è giorno
è sempre bello averti intorno

Oggi voglio andare al mare anche se non è bello
oggi sai che voglio fare fare
come quando piove e io mi scordo l’ombrello

Capisci i sentimenti quando te li fanno a pezzi
è bello rimettere insieme i pezzi
vedere che alla fine stiamo bene anche da soli
è bello stare insieme saper stare da soli
è bello essere primo
è bello andare lontano
stamattina con il sole era bella anche Milano

E tu che abbassi gli occhi quando dico
che sei sempre più bella
sei sempre più bella

oggi voglio andare al mare anche se non è bello
oggi sai che voglio fare
fare come quando piove e io mi scordo l’ombrello

Là fuori com’è?
come lo volevi
dietro le serrande il sole

Là fuori com’è?
come me e te
Quasi sempre bello eppure

Oggi voglio andare al mare anche se è bello
oggi sai che voglio fare fare come quando piove
e io mi scordo l’ombrello

È sempre bello | VIDEO

Ecco il video ufficiale della nuova canzone di Coez, “È sempre bello”:

Leggi anche: Frah Quintale, il re dello street pop a TPI: “La strada è la mia benzina, se togli quella, è finita la magia”